Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli

Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli In questa sezione potrete chiedere consigli e scambiarvi pareri sulle principali malattie feline che colpiscono i mici, ricordandovi che il forum NON sostituisce in nessun caso l'intervento del veterinario

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 13-09-2017, 14:04   #121
Profilo Utente
Zampetta16
Gattino
 
L'avatar di  Zampetta16
 
Utente dal: 03 2017
Regione: Sardegna
Gatti: 2
Messaggi: 207
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Posso immaginare che la misurazione sia un momento stressante, dal punto di vista fisico e affettivo, per entrambi
Visto che in questi orari la glicemia a digiuno è praticamente perfetta, domani potresti misurarla sempre una sola volta ma dopo un'oretta dal pasto.
La sera potrebbe essere un altro buon momento per voi?
Se sì, dopo domani potresti misurarla prima o dopo il pasto serale.
Valuta tu cosa potete fare. Io proverei a cercare un compromesso tra stress della misurazione e avere un quadro più ampio della situazione.

Intanto, se non sei gelosa, dagli un bacino anche da parte mia, con quel 111 se lo merita proprio
Zampetta16 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-09-2017, 14:45   #122
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 5,722
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Quote:
Originariamente inviato da Zampetta16 Visualizza Messaggio
Posso immaginare che la misurazione sia un momento stressante, dal punto di vista fisico e affettivo, per entrambi
Visto che in questi orari la glicemia a digiuno è praticamente perfetta, domani potresti misurarla sempre una sola volta ma dopo un'oretta dal pasto.
La sera potrebbe essere un altro buon momento per voi?
Se sì, dopo domani potresti misurarla prima o dopo il pasto serale.
Valuta tu cosa potete fare. Io proverei a cercare un compromesso tra stress della misurazione e avere un quadro più ampio della situazione.

Intanto, se non sei gelosa, dagli un bacino anche da parte mia, con quel 111 se lo merita proprio
Ma non mi fido ancora di accantonare la misurazione a digiuno, lo snack è verso le sette del mattino, ieri alla stessa ora era a 168, l'altro ieri a 121. Non è ancora stabile, ma farò sicuramente la seconda misurazione, ha le orecchie che in trasparenza si vedono anche alcune misurazioni che hanno causato piccoli traumi alla vena, poverino. Devo trovare coraggio, considera che quando vedo la lancetta mi si piegano le gambe

non sono gelosa e lui sarà felice di una coccola da parte tua
sarebbe anche felice di mangiare qualcosa in più, ma la vet nutrizionista aveva detto: avrà fame
prossimo appuntamento da lei i primi di ottobre o giù di lì


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-10-2017, 13:42   #123
Profilo Utente
Malinka
Gattone
 
L'avatar di  Malinka
 
Utente dal: 02 2017
Paese: Nord Italia
Sesso: Donna
Gatti: 6
Messaggi: 1,208
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Com'è stata la glicemia in queste ultime settimane? Si va stabilizzando?
Malinka non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-10-2017, 21:08   #124
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 5,722
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Grazie per esserti ricordata!
dunque la media delle ultime 2 settimane prima dell'ultimo prelievo della settimana scorsa era 112, ora sono ancora al lavoro e non ho sott'occhio le analisi che ancora riportavano le fruttosamine un po' più alte del limite massimo dell'apparecchiatura, quindi la settimana prossima si farà di nuovo il prelievo, questa volta a casa perché lui non tollera più entrare nel trasportino ed io non voglio usare la forza bruta ed umiliarlo inutilmente, la scorsa settimana mi sono sentita una m****
Poi il 27 altro appuntamento dalla nutrizionista per fare il punto della situazione ed eventualmente una dieta di mantenimento
forse ce la facciamo, al massimo si userà il minidiabe per aiutarlo un po'
spero, spero proprio


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-10-2017, 23:06   #125
Profilo Utente
Malinka
Gattone
 
L'avatar di  Malinka
 
Utente dal: 02 2017
Paese: Nord Italia
Sesso: Donna
Gatti: 6
Messaggi: 1,208
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Penso sovente a Buio il tuo micione mi è proprio entrato nel cuore, ogni volta gli mando pensieri positivi e grattini virtuali!

Sono contenta che hai buone notizie, vedrai che ne verrà fuori; certo è impegnativo a livello emotivo; non so se sia più difficile per te che devi punzecchiarlo a ripetizione o per lui che deve per forza subire, ma di certo sa che quello che fai è per aiutarlo; gli animali lo capiscono benissimo.
Digli di avere ancora un po' di pazienza; questa storia prima o poi deve andare nella scatola dei ricordi!
Malinka non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 08-10-2017, 11:27   #126
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 5,722
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

I tuoi pensieri positivi arrivano! lui ora, per quasi tutto il giorno, è impegnatissimo col suo topetto preferito, se gli finisce sotto un mobile (spessissimo) si dispera miagolando ed agitandosi davanti al mobile, io vado munita di torcia e lo raccatto. Quando lo perde di brutto ed io lo ritrovo gli dico: se ti ridò il topetto, quanto mi dai?
Le punzecchiate sono momentacci per entrambi, ma lui se le fa fare, seppure di malavoglia. io di malavoglia gliele faccio, ed ultimamente ho paura di leggere il valore della glicemia
Quindi la mia emotività sta presentando il conto
Andare ai corsi implica che qualcuno venga in casa a dar loro da mangiare e controllare un minimo. Prima lasciavo le crocche a disposizione. Per fortuna i colleghi sono disponibili non solo a sostituirmi nel turno, ma anche a passare a casa e dar da mangiare ai tre mici, ma io sono preoccupata che qualcosa vada storto


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 08-10-2017, 13:58   #127
Profilo Utente
Malinka
Gattone
 
L'avatar di  Malinka
 
Utente dal: 02 2017
Paese: Nord Italia
Sesso: Donna
Gatti: 6
Messaggi: 1,208
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Wow, Buio ha ritrovato la voglia di fare attività fisica, d'altra parte non può che fargli bene, oltre a divertirlo!
Il topino sotto il mobile poi è un classico, penso che lo facciano apposta, così il gioco è più divertente, sembra una vera caccia...e vuoi mettere il divertimento di vederci rovistare lì sotto e l'attesa di cosa uscirà fuori, pregustando il momento in cui potranno afferrare nuovamente e strapazzare la loro preda!
Io uso il ferretto della vecchia cucina economica, che da una parte è curvato a gancio, così riesco a recuperare anche gli oggetti finiti sotto al frigo.
Soprattutto Marino quando vede che ce l'ho in mano diventa matto, sa che finalmente recupererò i giochini...e anche tutti gli altri piccoli oggetti che non trovo più, ma che stranamente sono proprio lì sotto: tappi, matite, monete, mollette per la biancheria, gomme per cancellare, cucchiaini...insomma tutto ciò che è abbastanza sottile da passare sotto al frigorifero.
Sotto gli altri mobili ci finiscono palline di tutte le misure, sugheri con infilzate le penne di gallina, pezzi di pane secco, noci, pezzi di corda, cubetti di formaggio e a volte pezzetti di carne cruda, rinsecchiti e impolverati, lanciati da Viola e Remì (a volte li trovo anche sugli scaffali o dietro ai libri).

So cosa vuol dire aver paura di leggere un valore temendo che potrebbe non essere come vorremmo, mi sembra che quasi mi si fermi il respiro, poi quando vedo che va bene, tiro il fiato.
Punzecchiate frequenti come quelle a Buio non le ho mai dovute fare a nessuno, al massimo un paio di iniezioni al giorno, però dopo giorni al solo pensiero di dover bucare il peloso mi venivano le farfalle nello stomaco.

Sei davvero fortunata ad avere colleghi così disponibili e affidabili, non temere che qualcosa vada per il verso sbagliato, sono senz'altro molto responsabili e hanno a cuore te e Buio.
Malinka non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 08-10-2017, 17:25   #128
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 5,722
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

io uso l'appendiabiti che ha una cima curva, lui si frappone tra la la mia faccia ed il sotto del mobile, io non vedo più nulla
Sì, ha ritrovato la voglia di giocare e sembra voler recuperare il tempo perduto.
Sono sicura che non sia un caso che finisca lì sotto, sembra sia un modo per richiedere attenzione che ha trasformato in rituale.........e poi a me piace tanto mettermi carponi con la guancia sul pavimento Una volta sotto il frigo assieme a tappi e matite ho trovato una lucertola mummificata

Con i colleghi ho un buon rapporto, nei limiti del possibile a volte ci divertiamo e ci prendiamo anche in giro, senza esclusione di colpi, condito da gran risate da ambo le parti. Ieri la magazziniera ha detto che se non sarebbe potuto venir nessuno sarebbe venuta lei a dar da mangiare ai gatti, le ho risposto: se hai la giornata libera non ti azzardare a togliere tempo a tua figlia per venir da me. lei: che problema c'è, porto anche Caterina!

Tornando alla dieta di Buio, la nutrizionista disse che i grassi ci sono amici anche in questa situazione, a fine mese vedremo cosa cambierà e se cambierà


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 09-10-2017, 22:42   #129
Profilo Utente
Malinka
Gattone
 
L'avatar di  Malinka
 
Utente dal: 02 2017
Paese: Nord Italia
Sesso: Donna
Gatti: 6
Messaggi: 1,208
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

La lucertola rinsecchita è un classico, ne ho già trovate anch'io, le catturano in terrazzo e per giocarci le portano in camera da letto; questa estate se n'è salvata una che avevano perso proprio sul letto; mi ero insospettita per lo strano ammucchiamento di lenzuola e copriletto e infatti la lucertolina era lì, immobile ma viva e vegeta, così l'ho presa e l'ho portata in giardino.

Quote:
Originariamente inviato da Aletto Visualizza Messaggio
[...]Tornando alla dieta di Buio, la nutrizionista disse che i grassi ci sono amici anche in questa situazione, a fine mese vedremo cosa cambierà e se cambierà
Solo i grassi crudi o anche quelli cotti, tipo quelli che sono nell'umido? Ti ha spiegato come agiscono?
Malinka non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 10-10-2017, 09:38   #130
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 5,722
Predefinito Re: Buio, diabete insulino resistente?

Quote:
Originariamente inviato da Malinka Visualizza Messaggio
.....Solo i grassi crudi o anche quelli cotti, tipo quelli che sono nell'umido? Ti ha spiegato come agiscono?
Non era prodiga di spiegazioni avendo poco tempo durante la sua ultima giornata di visite qui in città prima della pausa estiva
Penso che la differenza tra grasso crudo e cotto sia dovuta essenzialmente alle vitamine liposolubili -la A e la E- che dopo cottura sono inattivate. Per il resto del metabolismo in genere non lo so, io do grasso crudo e questa domanda non gliel'ho fatta
I grassi gli servono per la produzione di energia, ma:
penso che la loro utilità in questo caso, consista nell'azione antinfiammatoria che però non tutti i grassi in hanno infatti ad ogni dieta sono aggiunti grassi solo se non visibili, inoltre il diabete è accompagnato dallo stato infiammatorio. La resistenza all'insulina viene mediata da citochine ad acidi grassi, e nell'obesità (Buio non era obeso, solo in sovrappeso) viene sovraccaricato il reticolo endoplasmatico con conseguente reazione infiammatoria e resistenza all'insulina.
Risultato: dimagrire ma conservare l'equilibrio metabolico, apportare grassi quanto basta ed aggiungere comunque gli omega3 che sono antinfiammatori. Quindi aggiungerli per le loro proprietà farmacologiche

Questo link, riferito al diabete umano, può essere utile ma bisogna tener presente la via metabolica del gatto
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1087185/


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:04.


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2017.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara