Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Il comportamento dei vostri a-mici

Notizie

Il comportamento dei vostri a-mici Se avete dubbi, domande o esperienze sul comportamenteo dei vostri a-mici postate qui.

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 13-06-2018, 01:22   #1
Profilo Utente
Gemma18
Cucciolo
 
L'avatar di  Gemma18
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Firenze
Regione: Toscana
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 41
Predefinito Diventa improvvisamente aggressivo verso altro gatto

Buonasera a tutti,
So che è tardi, e mi chiederete come mai scrivo a quest’ora. Beh, sono rimasta molto sconcertata dall’ultimo episodio accaduto poco fa.
Vi spiego: da 3 anni ho un gattone nero, Belzebù, sterilizzato, nato e cresciuto in casa ma con una grande curiosità verso l’esterno. Un anno dopo averlo preso è arrivata Amélie, piccola, agitatissima e paurosa. Sono andati d’accordo sin dal primo giorno, anche se Belzebù ha dovuto far vedere chi comanda in casa.
Si sono sempre fatti compagnia, dalle dormite stretti stretti d’inverno per farsi caldo, alle docce a vicenda (che limonate!) al giocare rincorrendosi per casa o fare la lotta senza esagerare.
Ultimamente però Belzebù sta avendo dei comportamenti strani, soprattutto la sera/notte.
Immagino sia sicuramente per sfogare il suo istinto da predatore, però attacca la gattina in modo molto violento, quasi da strangolarla e prima l’ho sentita soffiare come non mai. Li ho dovuti separare, e la pace è tornata poco dopo perché lei non lo teme.
Lo sento miagolare quasi come un disperato, raspa agli armadi, è come se mi volesse implorare di fargli fare una vita diversa, ma io al momento vivo in un appartamento e ho solo un terrazzino dove lui passa quante ora può a controllare i cortili sotto.
Quello che mi e vi chiedo è: sto facendo del male al mio gatto? Sta soffrendo o sono solo istinti che ha? Cerco di farlo giocare il più possibile ma non reagisce a nessun gioco se non a nascondino al buio in casa o quando si rincorre con Amelie e giocano. Non è mai stato un amante dei giochi e non so come farlo sfogare! Ho provato con la pettorina per portarlo nei cortili sotto casa ma non voleva uscire di casa.
Cosa devo fare?! Mi sento in colpa e non vorrei essere io, o comunque l’ambiente che lo circonda, fonte di stress.
Grazie mille,
Gemma


- Belzebù - nato il 09/08/2015
• Amélie • con noi dal 25/09/2016
In ricordo di Luna, detta The Ciccions Cat, sul ponte e per sempre nel mio cuore.
Gemma18 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2018, 08:22   #2
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 6,049
Predefinito Re: Diventa improvvisamente aggressivo verso altro gatto

Forse l'aggressività non è arrivata improvvisamente ma è maturata nel tempo ed è una risorsa che richiede molto dispendio di energie e nella loro testa mette a repentaglio anche la propria incolumità, per questo cercano di evitare scontri diretti. Scelgono questa opzione quando la misura è colma. Che sia aggressività diretta o rediretta cambia "solo" il motivo per cui aggredisce.

Che l'inserimento con Amelie sia al momento riuscito, questo non comporta necessariamente la riuscita a vita della coabitazione. Nel tempo entrano in gioco molte variabili che a noi sfuggono

La sera e la notte sono gli orari in cui c'è maggior produzione di cortisolo ed i gatti sono più attivi

Secondo me non è uno sfogo di istinto predatorio. Il predatorio è piuttosto una motivazione inespressa, come molte altre, nei gatti di casa e questo porta a frustrazione che a volte si esprime in forma passiva -inattività, rinuncia ecc- ed altre volte in forma attiva
Dico che secondo me l'istinto non c'entra nulla, altrimenti avrebbero lo stesso comportamento anche gli altri gatti, ma piuttosto che la parte innata (quella istintiva) va a braccetto con quanto quell'individuo ha appreso nella sua vita, come lo ha vissuto ed elaborato. In altre parole, anche l'innato (istinto) è flessibile

Forse Belzebù se fosse un gatto libero avrebbe un territorio più vasto del solito
Guardando i cortili sotto ha già incamerato quei territori, e vede forse altri gatti che però non può raggiungere, anche questo può essere frustrante

"Quello che mi e vi chiedo è: sto facendo del male al mio gatto? Sta soffrendo o sono solo istinti che ha? Cerco di farlo giocare il più possibile ma non reagisce a nessun gioco se non a nascondino al buio in casa o quando si rincorre con Amelie e giocano. Non è mai stato un amante dei giochi e non so come farlo sfogare! Ho provato con la pettorina per portarlo nei cortili sotto casa ma non voleva uscire di casa."
Lascerei perdere gli istinti, parlerei piuttosto -come dicevo prima- di motivazioni inespresse che impediscono il benessere a tutto tondo (well being).
Non tutti i gatti hanno la stessa motivazione al primo posto e dipende dall'attuazione del differenziale evolutivo, ma qui il discorso si complicherebbe non poco non solo per te ma anche per me, perché è nato e vissuto in casa e non so per quanto tempo è stato in contatto con la mamma e cosa gli ha insegnato e com'era lei nei confronti dell'ambiente, né come in seguito ha sviluppato le sue motivazioni a scapito di altre
E' strano che non abbia mai amato i giochi, non so quali gli hai proposto e come glieli hai proposti, il gioco è importantissimo!
E' normale che non voglia la pettorina

Alla domanda: sto facendo del male al mio gatto? risponderei nì, perché se da un canto è protetto dalle insidie della vita di un gatto libero, d'altro canto non è protetto dalle insidie della vita in casa. Ma questo vale per tutti i nostri gatti tranne per quelli che possono usufruire di un giardino in sicurezza

Intanto farei le solite cose: arricchimento ambientale tipo tiragraffi e zone isolamento, aumenterei le zone con cibo e acqua, metterei una lettiera in più (se non lo hai già fatto). Se non ci sono, metterei nel terrazzino qualche pianta ed erba gatta, e mensole anche lì. Proverei fino allo sfinimento a farlo giocare non solo con giochi che mimano il predatorio ma anche con quelli che stimolano il perlustrativo (scatoloni più o meno collegati con qualche sorpresa dentro tipo un croccantino ogni tanto) perché in casa, dopo averla conosciuta, c'è poco da perlustrare. Cerca di capire quali sono i giochi che lo attraggono di più


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2018, 08:41   #3
Profilo Utente
Gemma18
Cucciolo
 
L'avatar di  Gemma18
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Firenze
Regione: Toscana
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 41
Predefinito Re: Diventa improvvisamente aggressivo verso altro gatto

Ti ringrazio molto per questa risposta Aletto. Capisco quello che intendi.
Rispondendoti alle ultime cose che mi hai scritto, posso dirti che ho provato di tutto: tiragraffi enorme su cui arrampicarsi, di cui uno messo vicino ad una finestra e quello è il suo posto preferito. Soldi e soldi spesi in giochi di OGNI tipo, infatti sono invasa da palline, topini, tubi, aste con i cordicini e altri giochi che accendono la curiosità. Ci ha giocato un po’ ma poi ha perso subito l'interesse nonostante i miei tentativi. Un po’ credo sia dovuto anche dal fatto che l’altra gatta è iper attiva e quando cerco di far giocare lui, lei entra nel mezzo e praticamente non gli da modo di giocare, perché si impossessa di tutto ciò che può “cacciare” e riportarmi indietro.
Quando è arrivata Amélie avevo due lettiere, proprio per farne avere una a testa, ma entrambi sono sempre andati a fare i bisogni in una e quindi l’altra l’ho tolta perché mi occupava spazio.
La sera cerco di farlo “scaricare” giocandoci a nascondino, cosa che lui adora, e ci rincorriamo per la casa in modo da farlo correre un po’.
Insomma, io credo di trattarlo proprio come un re quando sono in casa e non a lavoro. Ma evidentemente non basta.
Spero di poter cambiare presto casa e averne una con un po’ di verde intorno.


- Belzebù - nato il 09/08/2015
• Amélie • con noi dal 25/09/2016
In ricordo di Luna, detta The Ciccions Cat, sul ponte e per sempre nel mio cuore.
Gemma18 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2018, 09:38   #4
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 6,049
Predefinito Re: Diventa improvvisamente aggressivo verso altro gatto

Non spendere soldi per giochi che se non attivati da te restano immobili, ai gatti non interessano. Talvolta li muovono loro pur di veder qualcosa che si muove ed allora si inventano un gioco, è uno spettacolo meraviglioso (almeno per me)

Non farlo giocare di sera, in quell'orario è già predisposto all'attività che se se stimolata funziona come un muscolo: più lo stimoli più si rafforza e più è pronto a fare di più. Cioè non è che se fai esercizi per il bicipite si sviluppano gli addominali, lo stesso vale per le motivazioni che vai ad attivare, si scaricano al momento per poi rafforzarsi e le altre motivazioni restano indietro

E' come dici tu, Amelie nel gioco lo sovrasta e lui ne è frustrato ed inibito chissà da quanto tempo.
I giochi, specialmente quello che mima la predazione vanno fatti separatamente l'uno dall'altra. Il nascondino poi mima i preliminari della predazione: ti cerco, ti sento, so che sei lì, o esci o ti vengo a scovare, e poi?.......manca l'atto finale, l'agguantamento vero e proprio della preda.
Mettiamoci nei panni di un predatore, che è frustrato, a cui la consimile sottrae il gioco e la frittata è quasi pronta. E mettiamoci anche che lui non sa giocare, non sa quali siano le regole, quindi quali può infrangere e quali no. Non vede il confine tra il per finta ed il sul serio che poi tra gatti è tanto labile

Ho sempre considerato il gioco importantissimo per i gatti di casa, provano esperienze con l'ambiente e con se stessi in situazione protetta dall'ambito ludico perché non c'è correlazione con la riuscita dell'intento, non c'è frustrazione, e l'ultimo numero di Animal Studies è interamente dedicato al gioco: Animal ludens


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2018, 10:06   #5
Profilo Utente
Malinka
Gattone
 
L'avatar di  Malinka
 
Utente dal: 02 2017
Paese: Nord Italia
Sesso: Donna
Gatti: 6
Messaggi: 2,254
Predefinito Re: Diventa improvvisamente aggressivo verso altro gatto

Dici che la femmina monopolizza il gioco, impedendo a Belzebù di partecipare, quindi non è che lui non voglia giocare; lascia perdere solo perché non gradisce l'intervento a gamba tesa della femmina, che probabilmente ha sempre fatto così.
Il gioco con topini, cannette e simili è un surrogato della vera predazione, che in casa logicamente non hanno occasione di fare; i gatti sono cacciatori solitari, non attuano strategie di gruppo, il più svelto e determinato riuscirà a piombare sulla preda, quello meno deciso, più timido, lascerà perdere e si allontanerà o si limiterà ad osservare la scena senza intervenire.
A parte giocare a nascondino, hai già provato a fare delle sessioni di gioco di altro tipo alle quali possa partecipare solo lui?

I nostri messaggi si erano incrociati e vedo solo ora che Aletto ti ha già spiegato molto bene il tutto!


"Un essere nato uomo e un altro nato gatto camminano insieme per la via rugiadosa." (Shūson Katō, poeta giapponese)

Ultima Modifica di Malinka; 13-06-2018 at 10:09.
Malinka non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:28.


Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2018.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara