Discussione: Condivido una poesia
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 27-01-2017, 13:39   #1
Profilo Utente
linguadigatto
Supergatto
 
L'avatar di  linguadigatto
 
Utente dal: 08 2015
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 9
Messaggi: 6,936
Predefinito Condivido una poesia

Lungo il fiume nero

Era un documentario,
eppure il leopardo dell'Amur mi ha guardata:
occhi sconosciuti! Spalancate, terrificanti
finestre di grande vita.
Gli occhi tuoi di giada, Tesla, erano in quegli occhi
gli occhi di tutti voi compagni felini della mia vita
di sguardi muti e diretti, erano in quegli occhi:
io preda inerme sgomenta
con la vertigine di sapere
la tua inevitabile fine.
Gemma perfetta pendente in una catena
di due miliardi d'anni di lotta ed evoluzione,
Figlio amato della terra madre silente dal grembo nero,
Creatura preziosa di un dio, tra le nubi colmo di vergogna,
attendi lungo il fiume nero
di divenire tappeto per i magnati del gas russo.

https://ichef.bbci.co.uk/images/ic/1...5/p02bgt2k.jpg


Anna Leo Ludo Tesla Sestosenso Conrad-Cispi ... Sharon Bender Trippy Romeo, Buscemino e Biri sotto il salice, Rourki sotto la quercia
linguadigatto non  collegato   Rispondi Citando Vai in cima