Visualizza messaggio singolo
Vecchio 14-12-2019, 21:44   #9
Profilo Utente
iw1dov
Gattone
Sostenitore
 
Utente dal: 06 2016
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Uomo
Gatti: 5
Messaggi: 2,332
Predefinito Re: Troppo Amore...2019 un'anno nero

Be', comunque è una buona notizia; è in zona, o almeno siete stati in grado di individuare la zona in cui si trova.

Un giorno arrivò in montagna un tipo che si era comperato la casa di fronte alla nostra; si tratta di un gruppetto di case, in una minuscola frazione isolata, lontano dal mondo; da Dio forse no, ma dagli uomini certamente.

Questa persona iniziò a ristrutturare la baita; e durante quell'estate portò con sè anche la micia (una splendida Birmanotta) della sua compagna. Solo che l'amico, evidentemente poco pratico di felini, lasciava la casa completamente aperta, e del resto non poteva fare altro, perchè la casa era un cantiere!

Ora, la micia: in una casa sconosciuta, con odori sconosciuti, persone sconosciute, in un posto sconoscuto, che facevano rumori tremendi tutto il santo giorno, naturalmente se la diede a gambe.

Stette fuori di casa - mi pare - una settimana, o forse più; presumiamo che avesse trovato riparo in una grangia abbandonata non lontano. Ogni tanto cercava di avvicinarsi alle case, ma fifa e diffidenza prevalevano. Non sappiamo di che cosa abbia vissuto nel frattempo: le prede lì non mancano, ma bisogna saperle prendere...

Arrivò la sua umana, che iniziò immediatamente a cercarla, chiamarla... anche in piena notte. La chiamò tre giorni di fila, prima che la gatta si decidesse a tornare a casa. Ma alla fine la voglia di casa (e/o la fame) prevalse.

Chiama il tuo micio, insisti! Persevera! vedrai che tornerà da te.

iw1dov non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima