Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Alimentazione

Notizie

Alimentazione Domande e consigli riguardo tutto ciò che i nostri a-mici mangiano o dovrebbero mangiare

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 21-04-2018, 13:01   #1
Profilo Utente
ab84
Gattino
 
Utente dal: 09 2013
Paese: Mantova
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 407
Predefinito Granata Pet

Ciao a tutti... Volevo qualche consiglio riguardo a questi croccantini! Io li ho usato per parecchio tempo poi li ho abbandonati perché mi ero accorta che contenevano troppe patate! Ora volevo capire so che le patate non sono il massimo per i gatti ma fanno così male?
ab84 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 21-04-2018, 15:05   #2
Profilo Utente
Malinka
Supergatto
 
L'avatar di  Malinka
 
Utente dal: 02 2017
Sesso: Donna
Gatti: 6
Messaggi: 2,839
Predefinito Re: Granata Pet

Ciao ab84!
Non sono tanto le patate in sè a far male o ad essere indatte o inadeguate, quanto piuttosto il mangiare croccantini, qualunque croccantino.
Anche i migliori come Orijen (che ha una quota proteica animale che raggiunge circa l'85%) non fanno bene al gatto, perché alla lunga provocano danni renali, causati dalla lenta, costante e insidiosa disidratazione che comporta questo tipo di alimentazione nel gatto, che in quanto animale evolutosi in ambienti aridi, ha uno scarso stimolo a bere, essendo stato programmato da madre natura per assumere l'acqua che gli è necessaria direttamente dalle sue prede naturali (che ai nostri giorni sono costituite dal cibo che noi stessi gli forniamo).

Comunque a prescindere da ciò che penso dell'alimentazione secca per i gatti, alla quale sono oramai completamente e irreversibilmente contraria, per ciò che riguarda GranataPet devo dire che per me non è un buon croccantino; quando davo sia umido che secco, avevo preso in considerazione questa marca, visto che già usavo l'umido, ma l'avevo scartata dopo aver letto gli ingredienti, orientandomi invece su Orijen.

Per me questa azienda produce umido di qualità e secco medio-basso, non capisco il motivo di tale divario qualitativo, a meno che tutto ciò che non viene messo nell'umido in quanto "scarto" venga poi utilizzato per la produzione del secco.

GranataPet è un croccantino con una quota proteica derivante da carni, sottoprodotti di origine animale, oli e grassi piuttosto scarsa, che al massimo in alcune referenze raggiunge il 55% mentre il restante 45% è composto quasi interamente da patate e fecola di patate più poca altra robetta di non si capiace bene quale utilità effettiva, ed è risaputo che i carboidrati, di qualunque tipo siano, non sono per niente adatti a un carnivoro stretto come il gatto.
Non esistono carboidrati adatti o non adatti al gatto, perché nessuno di essi è idoneo all'alimentazione di un felino, tutt'al più si può parlare di tolleranza (tralasciando le allergie, che sono tutt'altra cosa).
Infatti ci sono gatti che tollerano o non tollerano i cereali, altri che tollerano o non tollerano le patate, e così via; la risposta è individuale.
Però i carboidrati anche quando vengono ben tollerati, non danno problemi digestivi e non scatenano dermatiti e altri eventi indesiderati, non significa che facciano bene.

Un cibo per natura inadatto per un certa specie non fa mai bene, prima o poi nel lungo periodo il rischio di pagare le conseguenze di un'alimentazione inidonea diventa sempre più concreto.
Nutrire parzialmente come un erbivoro il gatto è come nutrire parzialmente come un carnivoro la mucca.
Malinka non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 22-04-2018, 11:55   #3
Profilo Utente
ab84
Gattino
 
Utente dal: 09 2013
Paese: Mantova
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 407
Predefinito Re: Granata Pet

Ciao Malinka.. È da un po' che granata Pet l'ho sostituita con acana! Cerco di dare un buon croccantino stando attenta alle ceneri..loro mangiano anche umido ultimamente sto cercando di diminuire i crocchi per l'umido! L'unico che riesco a fare mangiare è quello della prolife 2/3 gusti! Se riuscirò un giorno a dare più umido che secco passerò anch'io a orijen che per altro davo già anni fa!
ab84 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 22-04-2018, 13:48   #4
Profilo Utente
Xiaowei
SuperModeratore
 
L'avatar di  Xiaowei
 
Utente dal: 10 2015
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 3,663
Predefinito Re: Granata Pet

Anche Acana è molto simile a Orijen, qualitativamente! Quindi stai già dando un croccantino molto buono rispetto a Granatapet, secondo me
Xiaowei non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 22-04-2018, 17:46   #5
Profilo Utente
Malinka
Supergatto
 
L'avatar di  Malinka
 
Utente dal: 02 2017
Sesso: Donna
Gatti: 6
Messaggi: 2,839
Predefinito Re: Granata Pet

Quote:
Originariamente inviato da Xiaowei Visualizza Messaggio
Anche Acana è molto simile a Orijen, qualitativamente! Quindi stai già dando un croccantino molto buono rispetto a Granatapet, secondo me
Anche secondo me Acana è molto, ma molto meglio di GranataPet; è vero che assomiglia molto a Orijen.

Quote:
Originariamente inviato da ab84 Visualizza Messaggio
Ciao Malinka.. È da un po' che granata Pet l'ho sostituita con acana! Cerco di dare un buon croccantino stando attenta alle ceneri..loro mangiano anche umido ultimamente sto cercando di diminuire i crocchi per l'umido! L'unico che riesco a fare mangiare è quello della prolife 2/3 gusti! Se riuscirò un giorno a dare più umido che secco passerò anch'io a orijen che per altro davo già anni fa!
Hai fatto benissimo a lasciare GranataPet.
Ottima cosa che mangino umido; quando ne mangeranno di più rispetto al secco puoi prendere i croccantini Orijen, ma non è necessario, se li preferisci vanno ugualmente bene gli Acana.

Il problema delle ceneri alte secondo me è un problema creato ad arte, per giustificare l'esistenza di mangimi zeppi di cereali, patate e altro, che per forza di cose hanno ceneri basse; infatti tutto ciò che è di derivazione vegetale ha un bassissimo residuo di ceneri, non può essere diversamente.

Invece tutto ciò che è di origine animale lascia un residuo di ceneri molto maggiore rispetto ai vegetali.
Pertanto, maggiore è la quantità di proteine di origine animale contenute nel cibo e di conseguenza maggiore sarà la percentuale di ceneri, c'è poco da fare.

Per abbassare la percentuale di ceneri i produttori sostituiscono parte delle proteine animali con quelle vegetali, inserendo cereali, tuberi, verdure (poche) e molti sottoprodotti di origine vegetale, che altro non sono che gli scarti di lavorazione dell'industria conserviera, come bucce e semi di pomodori, di frutta, baccelli di leguminose, ecc.
Grazie a queste miscelazioni il croccantino finito risulterà con ceneri più basse rispetto ad uno ottenuto con alta percentuale di alimenti di origine animale.

Per come la vedo io quella delle ceneri che è meglio siano basse è una favoletta messa in giro per giustificare l'esistenza di mangimi zeppi di cereali, patate e altro, che di conseguenza hanno ceneri basse e che al produttore costano decisamente meno rispetto a un croccantino ottenuto con alta percentuale di ingredienti animali.

Il topo secco ha un residuo di ceneri fra 8 e 12%.
Se diamo retta alla panzana delle ceneri basse, se ne dovrebbe dedurre che madre natura si è clamorosamente sbagliata quando ha programmato il gatto come mangiatore di topi...

Putroppo però non basta che le ceneri siano alte per definire buono un mangime; questo dato percentuale dice solo che ci sono soprattutto ingredienti di origine animale, però questo non ci permette di capire se questi ingredienti animali sono di alto valore biologico o sono scarti di origine animale, perché anche penne, zoccoli, pelo, sono di origine animale, quindi fanno salire la percentuale di generi, però sono una fonte di proteine decisamente scadenti e scarsamente assimilabili dall'organismo.

Ecco perché anche tra croccantini di diverse marche e apparentemente simili nella composizione e nei residui, ci possono essere differenze qualitative.
Malinka non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 22-04-2018, 18:23   #6
Profilo Utente
violapensiero
Supergatto
Sostenitore
 
L'avatar di  violapensiero
 
Utente dal: 03 2006
Sesso: Donna
Gatti: 4
Messaggi: 33,469
Predefinito Re: Granata Pet

Secondo me anche se non è il massimo, non è malaccio. Molto meglio di altre blasonate marche, e comunque a buon mercato. Da quando hanno rifatto la ricetta sono passata a Sanabelle no grain. Anche per i mici di cortile.


Quando tutto crolla, viene voglia di buttarsi insieme...
violapensiero non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:10.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2018.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara