Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli

Notizie

Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli In questa sezione potrete chiedere consigli e scambiarvi pareri sulle principali malattie feline che colpiscono i mici, ricordandovi che il forum NON sostituisce in nessun caso l'intervento del veterinario

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 06-06-2020, 18:49   #61
Profilo Utente
Gattuso
Cucciolo
 
L'avatar di  Gattuso
 
Utente dal: 04 2020
Gatti: 1
Messaggi: 49
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Aggiornamento (e ne approfitto per chiedervi un parere):
Premetto che dall’ultima volta che ho scritto qui non ho più insistito con flebo e pastiglie in bocca.. ho provato solo un paio di volte a proseguire con il cortisone sciogliendolo nel cibo ma è pressoché impossibile somministrare qualsiasi cosa al gatto dato che prima di mangiare annusa per bene il cibo e se ci metto dentro qualcosa non mangia. Detto questo, il gatto sembra cavarsela bene, i primi giorni dopo aver smesso le cure non usciva molto spesso dall’armadio in giornata ma penso più per il fattore timore di altre cure poiché di notte girava spesso e veniva a dormire con me sul letto, infatti, adesso ha ricominciato a girare per casa un po’ di più in giornata, va regolarmente a fare la pipì in bagno, miagola ogni tanto, salta, la zoppia è quasi passata (zoppica poco poco) e mangia più di una bustina al giorno (sempre liquidi ma con qualche pezzettino di salmone di qua e di là), non ha vomitato per 10 giorni, a parte ieri.
Ora.. c’è un problema.. il gatto è diventato molto aggressivo. Da quella volta in cui mi ha morso e sono finita al pronto soccorso la situazione è peggiorata… All’inizio pensavo che fosse a causa delle cure e delle flebo che non voleva più fare così ho cercato di lasciarlo tranquillo e infatti mi sembrava già un pochino più sereno e socievole nei giorni successivi. Il problema è che adesso ha cominciato ad aggredirmi senza alcun motivo e senza avvertire tant’è che finora mi ha aggredito altre 3 volte, le ultime due è venuto nella mia stanza a cercarmi, sì è seduto accanto a me e poi dopo 10 minuti senza neanche averlo toccato è scattato e mi ha morso con violenza affondando i denti. Adesso ho di nuovo l’altra mano gonfia e non posso certo recarmi nuovamente in pronto soccorso o dal medico di base per l’antibiotico perché segnalerebbero un altro episodio alla asl veterinaria dopo aver appena chiuso l’altra pratica solo qualche giorno fa. Non negherò che inizio ad avere paura al punto che non so se me la sento più di lasciargli la porta aperta di notte per paura che mi aggredisca mentre dormo (anche se è il momento in cui lo sento più vicino). Mi chiedo, perché? Non lo sto più costringendo a fare niente.. cerco sempre di rispettarlo e di lasciargli i suoi spazi.. quale potrebbe essere la causa? Ha dolore? L’insufficienza renale? Qualche sintomo neurologico causato dal linfoma? Aiutatemi a capire perché questa cosa mi distrugge.. abbiamo sempre vissuto in simbiosi ed è sempre stato dolcissimo con me.. mai un graffio.. pensare che possa finire così (con me che ho paura e lui che ce l’ha con me) fa male..

Ultima Modifica di Gattuso; 06-06-2020 at 18:52.
Gattuso non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-06-2020, 16:25   #62
Profilo Utente
Tolino
Gatto
 
Utente dal: 09 2017
Regione: Toscana
Sesso: Uomo
Gatti: 1
Messaggi: 812
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Quote:
Originariamente inviato da Gattuso Visualizza Messaggio
Aggiornamento (e ne approfitto per chiedervi un parere):
Premetto che dall’ultima volta che ho scritto qui non ho più insistito con flebo e pastiglie in bocca.. ho provato solo un paio di volte a proseguire con il cortisone sciogliendolo nel cibo ma è pressoché impossibile somministrare qualsiasi cosa al gatto dato che prima di mangiare annusa per bene il cibo e se ci metto dentro qualcosa non mangia. Detto questo, il gatto sembra cavarsela bene, i primi giorni dopo aver smesso le cure non usciva molto spesso dall’armadio in giornata ma penso più per il fattore timore di altre cure poiché di notte girava spesso e veniva a dormire con me sul letto, infatti, adesso ha ricominciato a girare per casa un po’ di più in giornata, va regolarmente a fare la pipì in bagno, miagola ogni tanto, salta, la zoppia è quasi passata (zoppica poco poco) e mangia più di una bustina al giorno (sempre liquidi ma con qualche pezzettino di salmone di qua e di là), non ha vomitato per 10 giorni, a parte ieri.
Ora.. c’è un problema.. il gatto è diventato molto aggressivo. Da quella volta in cui mi ha morso e sono finita al pronto soccorso la situazione è peggiorata… All’inizio pensavo che fosse a causa delle cure e delle flebo che non voleva più fare così ho cercato di lasciarlo tranquillo e infatti mi sembrava già un pochino più sereno e socievole nei giorni successivi. Il problema è che adesso ha cominciato ad aggredirmi senza alcun motivo e senza avvertire tant’è che finora mi ha aggredito altre 3 volte, le ultime due è venuto nella mia stanza a cercarmi, sì è seduto accanto a me e poi dopo 10 minuti senza neanche averlo toccato è scattato e mi ha morso con violenza affondando i denti. Adesso ho di nuovo l’altra mano gonfia e non posso certo recarmi nuovamente in pronto soccorso o dal medico di base per l’antibiotico perché segnalerebbero un altro episodio alla asl veterinaria dopo aver appena chiuso l’altra pratica solo qualche giorno fa. Non negherò che inizio ad avere paura al punto che non so se me la sento più di lasciargli la porta aperta di notte per paura che mi aggredisca mentre dormo (anche se è il momento in cui lo sento più vicino). Mi chiedo, perché? Non lo sto più costringendo a fare niente.. cerco sempre di rispettarlo e di lasciargli i suoi spazi.. quale potrebbe essere la causa? Ha dolore? L’insufficienza renale? Qualche sintomo neurologico causato dal linfoma? Aiutatemi a capire perché questa cosa mi distrugge.. abbiamo sempre vissuto in simbiosi ed è sempre stato dolcissimo con me.. mai un graffio.. pensare che possa finire così (con me che ho paura e lui che ce l’ha con me) fa male..
Come procede col micio?
Tolino non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-06-2020, 17:18   #63
Profilo Utente
Gattuso
Cucciolo
 
L'avatar di  Gattuso
 
Utente dal: 04 2020
Gatti: 1
Messaggi: 49
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Quote:
Originariamente inviato da Tolino Visualizza Messaggio
Come procede col micio?
Lui se la cava.. Non ha più vomitato e mangia (sempre solo liquidi) con appetito, non zoppica più ed è un po’ più tranquillo, sta ricominciando a riprendere fiducia.. stanotte è tornato a dormire con me e sono riuscita anche ad accarezzargli la testolina senza che mi mordesse tuttavia beve poco purtroppo.. penso che si senta un po’ debole e che abbia un po’ di dolore. Ieri sono stata dal veterinario (da sola) per fare il punto della situazione e per cercare di capire se stia soffrendo o meno.. il veterinario è dell’idea che finché il gatto mangia non va addormentato perché secondo lui un gatto che soffre troppo non mangia. Spero che sia così e voglio fidarmi.
Lui avrebbe bisogno quantomeno di una flebo e di vitamine ma come ho già spiegato, è impossibile effettuare le cure sia a casa che in clinica.
Io invece sono disperata perché il gatto non è più andato di corpo. Sono più di due settimane. Ho provato a mettere di tutto nel cibo, lattulosio, olio di vaselina, olio evo, semi di psillio, ho addirittura provato con yogurt e latte dalla disperazione ma niente da fare.. lui non mangia se ci metto qualcosa dentro. Sono riuscita a dargli per 3 giorni un po’ di lattulosio con la siringa 10 giorni fa ma non ha sortito effetto, poi non è stato più possibile dare niente, nemmeno con i guanti antigraffio. Massaggio sul pancino, clisteri e radiografie sono fuori discussione senza sedarlo e non reggerebbe una sedazione in queste condizioni. Secondo il veterinario dato che non vomita e mangia con appetito non dovrebbero esserci così tante feci e anche lui non sa più come agire su questo fronte (lui pensa che qualche linfonodo ingrossato probabilmente prema sull’intestino ma senza nuova ecografia..). Alla fine rischio di perderlo per blocco intestinale. Non so cosa fare. Il vet ha anche detto che senza cure non gli resta comunque molto prima che giunga il momento di accompagnarlo.. fa male pensare che con le cure sarebbe vissuto di più. Io non riesco nemmeno ad immaginare la mia vita senza di lui.

Ultima Modifica di Gattuso; 12-06-2020 at 17:22.
Gattuso non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 12-06-2020, 22:43   #64
Profilo Utente
Tolino
Gatto
 
Utente dal: 09 2017
Regione: Toscana
Sesso: Uomo
Gatti: 1
Messaggi: 812
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Quote:
Originariamente inviato da Gattuso Visualizza Messaggio
Lui se la cava.. Non ha più vomitato e mangia (sempre solo liquidi) con appetito, non zoppica più ed è un po’ più tranquillo, sta ricominciando a riprendere fiducia.. stanotte è tornato a dormire con me e sono riuscita anche ad accarezzargli la testolina senza che mi mordesse tuttavia beve poco purtroppo.. penso che si senta un po’ debole e che abbia un po’ di dolore. Ieri sono stata dal veterinario (da sola) per fare il punto della situazione e per cercare di capire se stia soffrendo o meno.. il veterinario è dell’idea che finché il gatto mangia non va addormentato perché secondo lui un gatto che soffre troppo non mangia. Spero che sia così e voglio fidarmi.
Lui avrebbe bisogno quantomeno di una flebo e di vitamine ma come ho già spiegato, è impossibile effettuare le cure sia a casa che in clinica.
Io invece sono disperata perché il gatto non è più andato di corpo. Sono più di due settimane. Ho provato a mettere di tutto nel cibo, lattulosio, olio di vaselina, olio evo, semi di psillio, ho addirittura provato con yogurt e latte dalla disperazione ma niente da fare.. lui non mangia se ci metto qualcosa dentro. Sono riuscita a dargli per 3 giorni un po’ di lattulosio con la siringa 10 giorni fa ma non ha sortito effetto, poi non è stato più possibile dare niente, nemmeno con i guanti antigraffio. Massaggio sul pancino, clisteri e radiografie sono fuori discussione senza sedarlo e non reggerebbe una sedazione in queste condizioni. Secondo il veterinario dato che non vomita e mangia con appetito non dovrebbero esserci così tante feci e anche lui non sa più come agire su questo fronte (lui pensa che qualche linfonodo ingrossato probabilmente prema sull’intestino ma senza nuova ecografia..). Alla fine rischio di perderlo per blocco intestinale. Non so cosa fare. Il vet ha anche detto che senza cure non gli resta comunque molto prima che giunga il momento di accompagnarlo.. fa male pensare che con le cure sarebbe vissuto di più. Io non riesco nemmeno ad immaginare la mia vita senza di lui.
Io credo, ma è una mia opinione, che se il micio mangia troppo sofferente non è. Certo 15 giorni senza defecare sono tanti, andrebbe trovata una soluzione
Tolino non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 13-06-2020, 06:55   #65
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 12,746
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Quote:
Originariamente inviato da Gattuso Visualizza Messaggio
fa male pensare che con le cure sarebbe vissuto di più. Io non riesco nemmeno ad immaginare la mia vita senza di lui.
Non è mai stato senza cure, anzi. Quello che è successo è che hai smesso di torturarlo con le medicine perché lui non le vuole prendere e inficeresti la qualità di vita di questi giorni che comunque sarebbero gli ultimi, perché al male che ha non c'è cura che tenga, e non è affatto detto che se avesse preso i purganti tutti i giorni ora starebbe meglio o vivrebbe di più. I veterinari a volte dicono cose un pò rozze.
Quando si muore di tumore, spesso sono proprio le complicanze a uccidere, potrebbe essere un blocco nel vostro caso purtroppo, ma non devi avere rimpianti stai facendo moltissimo.
Un abbraccio forte forte, ba
babaferu è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 15-06-2020, 18:45   #66
Profilo Utente
Gattuso
Cucciolo
 
L'avatar di  Gattuso
 
Utente dal: 04 2020
Gatti: 1
Messaggi: 49
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

La cosa peggiore, in questo momento, è la sensazione di impotenza.. La consapevolezza di non poter salvarlo e l’incertezza che accompagna ogni scelta che lo riguarda. Spero di essere riuscita a donargli 10 anni meravigliosi, pieni di coccole e di tanta pappa buona. E mi dispiace tantissimo essermi persa i suoi primi dieci anni.
Oggi, improvvisamente e nonostante barcolli un pochino quando cammina, sì è alzato per guardare fuori dalla finestra (non lo faceva da tanto) e ha iniziato a girare per casa come non faceva da tempo ed è venuto a cercarmi per chiedermi la pappa e con mia grande sorpresa ha iniziato a mangiare anche cibo solido. Sì è mangiato un po’ di tonno (per gatti) e poi ha ricominciato a bere un pochino.
Spero tanto che questa piccola ripresa non sia il c.d fenomeno del cigno.
Intanto, visto che oggi aveva appetito, gli ho dato un po’ (ma poco poco) di tonno in scatoletta con un cucchiaino di olio evo e se l’è mangiato. Solo in questo modo sono riuscita a fargli prendere spontaneamente un po’ di olio di oliva sperando che miracolosamente lo faccia andare in bagno. Purtroppo, altrimenti, non posso somministrare nient’altro con siringa perché non sta fermo per più di 10 secondi e sparargli velocemente altri liquidi in bocca (soprattutto olio di vaselina) è troppo pericoloso.
Grazie delle vostre parole comunque.. un abbraccio

Ultima Modifica di Gattuso; 15-06-2020 at 18:47.
Gattuso non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-06-2020, 06:05   #67
Profilo Utente
Gattuso
Cucciolo
 
L'avatar di  Gattuso
 
Utente dal: 04 2020
Gatti: 1
Messaggi: 49
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Il mio cucciolo è peggiorato rapidamente nelle ultime ore. Fino a ieri mattina ha mangiato con tanto appetito, si è finito una scatoletta di patè, poi nel pomeriggio ha iniziato a cadere in una sorta di sonno profondo, la testolina gli cascava in avanti come se svenisse ma poi se lo chiamavo si risvegliava quindi non credo fosse una sincope. Nel pomeriggio ha provato ad alzarsi per andare a fare la pipì ma non ci è riuscito perché sulle zampe posteriori non aveva più forze quindi si è fatto la pipì addosso.. Ho chiamato il vet che mi ha detto di ritelefonargli la sera per vedere se nel mentre il micio si alzava e mangiava. Poi verso sera si è alzato ed è andato nella lettiera, ha mangiato ma poi sono comparsi i tremori alla testa come se avesse il Parkinson quindi il vet mi ha detto che ci sentiamo stamattina alle 8 per decidere se procedere.......... da stamattina non cammina più, non si regge neanche sulle zampe anteriori quindi credo sia ora. So che devo farlo, per lui, ma non so se ne avrò le forze. Non ce la faccio. So che in qualche modo farò ma mi mancano proprio le forze.
Una parte di me ci spera ancora. Non voglio salutarlo per sempre.
Gattuso non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-06-2020, 08:29   #68
Profilo Utente
Misty
Gatto
 
L'avatar di  Misty
 
Utente dal: 09 2018
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 986
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Mi dispiace tanto. So cosa vuol dire, ci sono passata.
Ti posso solo dire che se tornassi indietro forse prenderei "quella" decisione.
La mia gatta si è spenta a casa senza aiuti, ma nelle ultime ore era davvero messa male e non mi sono decisa, se ne è andata tra le mie braccia.
Non ci sono parole di consolazione, ti mando un grande abbraccio


Misty * mamma di Milly e Maya * Crimy, Misty e Milù nel mio cuore
Misty è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-06-2020, 08:47   #69
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 12,746
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Un abbraccio fortissimo.
babaferu è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-06-2020, 09:03   #70
Profilo Utente
Tolino
Gatto
 
Utente dal: 09 2017
Regione: Toscana
Sesso: Uomo
Gatti: 1
Messaggi: 812
Predefinito Re: Insufficienza renale… Esperienze?

Ti sono vicino, so cosa stai provando, ci sono passato anche io. Forza, il micio ha sicuramente vissuto con tanto amore intorno, ora è arrivato il momento di salutarlo. Ti abbraccio forte
Tolino non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:48.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara