Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli

Notizie

Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli In questa sezione potrete chiedere consigli e scambiarvi pareri sulle principali malattie feline che colpiscono i mici, ricordandovi che il forum NON sostituisce in nessun caso l'intervento del veterinario

Chiudi Discussione
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 17-12-2012, 00:18   #11
Profilo Utente
ketty 68
Gattone
Sostenitore
 
L'avatar di  ketty 68
 
Utente dal: 12 2012
Paese: Venezia
Regione: Veneto
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 1,803
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

Meno male che avevo detto in breve
ketty 68 non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 06:53   #12
Profilo Utente
Va lentina
Supergatto
 
L'avatar di  Va lentina
 
Utente dal: 06 2005
Paese: Brianzolandia
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 11
Messaggi: 23,058
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

Hai detto bene, è una giungla. Comunque, cerco di risponderti come meglio posso. Innanzitutto nel PetShop dove lavoro, non troverai mai le crocchette della Friskies, o le scatolette. Ma altre marche un po' fuffose sì e sai perché ? Perché purtroppo la gente è quello che vuole. Il mio compito non sta nel non averle e di conseguenza perdere un cliente, ma nel non vendertele, spiegandoti il perché. Se poi il cliente è ostinato, pace amen, tu il tuo dovere l'hai fatto. Non so se mi sono spiegata. E' come il tabaccaio che sa che fumare fa male (è scritto anche sulle sigarette) ma vende le sigarette. Chi le acquista non può certo dire che non sapeva della nocività del fumo. Stesso discorso vale per tutti i settori. Quello che conta è l'informazione e io giudico seria una persona che prima di venderti una cosa, ti sa spiegare i pregi e i difetti di quella cosa. Non per niente ormai i clienti che vengono da me, specialmente quelli mandati dai vet, si affidano alla mia consulenza, devo dire con successo. Ho dissuaso decine di gatti letteralmente drogati di Gourmet o Friskies convertendoli (con non poco scetticiscmo da parte dei proprietari) a mangiare cibi meno pasticciati. A volte è una impresa perché è più difficile far entrare nelle teste dei clienti un concetto perché si fissano con le loro idee. Alcune volte mi tocca rinunciare, altre ottengo ascolto e seguono i miei consigli. Vuoi sapere cosa mi ha risposto giusto in settimana una cliente quando le ho detto che il suo micio non mangiava (e non voleva mangiare altro) che Friskies? Sebbene le abbia elencato i perché certe marche rendono "dipendente" un animale, abusando di appetizzanti e abituanti celati sotto nomi indecifrabili sulle etichette e nonostante la scarsa qualità del prodotto che tutto contiene fuorché la carnina, alla mia affermazione "è come portare tutti giorni il tuo bambino al Mc Donald" la cliente mi ha risposto "beh, ma anche io vado al McDonald, che problema c'è"? Capisci anche tu che discorsi come questi si possono trasformare in vere e proprie battaglie dove ne esce bastonato il negoziante poiché il cliente VUOLE AVERE (che è diverso dall'avere) sempre ragione. E allora cosa fai? Getti la spugna, sperando di rivedere il cliente e di riavere l'occasione per tornare sull'argomento, cercando il modo per affrontarlo meno di petto per non irritarlo. Stessa cosa quando metti in guardia sull'ipotetico rischio che si corre dando alimenti sbagliati, al proprio animale. Ti zittiscono dicendo che hanno sempre avuto cani o gatti vissuti a lungo, mangiando schifezze e lo stesso discorso si ripete quando suggerisco di sterilizzare. Insomma, la gente in cerca di buoni consigli e disposta a seguirli, è una minima parte e io per loro spendo gran parte del mio tempo a spiegare, ottenendo con soddisfazione la loro attenzione. La lotta più dura, comunque, è la disponibilità a spendere per un buon prodotto. A fronte di 1 persona disposta a spendere 2 euro per una scatoletta per gatto contenente 400 gr di ciccina buona, ve ne sono 9 che non vogliono e possono spendere più di 0,50 cent e tu capisci che allora diventa dura la situazione. Stesso discorso per le crocchette.
Magari si spendono migliaia di euro per acquistare (SGRUNT) un cane o un gatto di razza che non solo mi fa incazzare perché sono contraria alla vendita di animali nei negozi (dalle mie parti ci sono 2 negozi assurdi, ma assurdi davvero), ma dopo aver speso tali soldi mi devo sentir dire "già mi è costato tanto comprarlo, non c'è un mangime più a buon mercato di quello consigliatomi dal negoziante?" E magari se tenti di convincerli a portarlo da un veterinario vieni guardata come fossi un'aliena.
Tutti discorsi così....ecco perché a chi mi dice beata te che lavori a contatto con gli animali io rispondo che tra un po', l'hepatic o l'l/d (cibi che curano problemi al fegato) me lo devo mangiare io...
Bisogna provare a starci in mezzo per capire e a volte penso a quanta pazienza devono avere i veterinari di fronte a dei proprietari cocciuti (quelli che ci vanno dal vet, perché molti lo bypassano cercando di sopperirlo con persone tipo me).
Capisci allora perché per me diventa quasi più fondamentale fare informazione circa i marchi che si svendono in tv garantendoti un prodotto eccellente quando tu sai che non lo è affatto oppure quelli da grande distribuzione o discount che costano poco (nemmeno poi così poco) ma al micio piacciono molto per cui, perché cambiarlo? Viene usato il parametro: gradimento da parte del gatto=alimento sicuramente buono. Persino di fronte a palesi patologie scatenate dall'alimentazione, trovano la giustificazione. Ho una cliente a cui hanno operato la gatta all'intestino per un tumore, quasi sicuramente causato dalle Friskies di cui era ghiotta. Sia io che il suo vet l'abbiamo dissuasa dal continuare a comprargliele. Inizialmente dopo l'intervento, la micia ha mangiato le id, con successo. Non ci speravamo che le gradisse. Dopo il periodo della convalescenza, arrivato il momento di passare a un cibo fisiologico e non più medicato, ho proposto le Matisse poiché la proprietaria ne faceva una questione di prezzo. La micia ha gradito il cambio e ha proseguito con le crocche Matisse per un bel po'. Poi di punto in bianco non ho più visto la cliente e quando l'ho incontrata per strada, le ho chiesto come stava la micia e la risposta è stata che si era ripresa talmente bene che lei ha ripreso a darle le sue vecchie crocche. Le ho detto se era cosciente del rischio che stava facendo correre alla micia e la sua risposta è stata "certo, ma a lei piacciono talmente tanto che mi sembra crudele privarla del piacere di mangiarle".
Potrei continuare per ore e ore.
Circa la tua domanda sul perché in Italia non vengono distribuite alcune marche che imperversano nei siti (stranieri soprattutto) posso dirti quello che per me è stata l'esperienza con Animonda. Fortemente voluta, assieme alla titolare del PetShop dove lavoro, l'abbiamo inserita, con non poche difficoltà a farle provare ai clienti. Prove talvolta fallimentari poiché non a tutti i mici piace questa marca. La cosa che però mi ha letteralmente mandato in bestia è stato il prezzo folle a cui dovevo vendere i prodotti. Esattamente il 50% (minimo, talvolta era quasi del 100%) in più di quello che trovavo nel web. Alla mia richiesta di motivare il perché di tale divario il rappresentante, per conto della azienda, mi ha detto che non tutti comprano online e che in Italia i prodotti vanno venduti così. Stesso discorso con Sanabelle.
Depennati e tolti dagli scaffali. E' una politica che non condivido. Sono convinta che se potessi vendere tali prodotti allo stesso prezzo che li trovo nel web, i clienti li acquisterebbero più facilmente. Altrimenti resta un furto legalizzato e già è difficile far tirar fuori i soldini alla gente, specialmente in questo periodo, figuriamoci poi se possono trovare prodotti che costano meno....o che li pagano meno altrove.
Poche settimane fa sono stata a Roma e ho girato 3 minuscolissimi petshop. In uno ho trovato le Orijen al pesce e le ho acquistate. La commessa era felicissima perchè era l'ultimo sacchetto (al limite della scadenza) ed era dispiaciuta perché quel prodotto non era stato capito dai suoi clienti tanto dal non farle ripetere l'acquisto.
E' il prezzo che fa tutto, ketty68 cara. La gente si scoccia a spendere e poco gli importa se con 1 euro compre la carta e con due la carne....preferiscono dare la carta al loro animale.
Come GF ho provato a inserire le N&D della Farmina. Un successone finché avevano il flash a 3 euro per 400 gr (100 gr per i 4 gusti). Quando sono diventati a prezzo pieno, me le hanno fatte scadere sullo scaffale. La cosa assurda è che spendono magari un botto per le RC....
Poi è sufficiente che provano una volta e il micio le mangia poco volentieri per impedirne un nuovo acquisto.
Quote:
Meno male che avevo detto in breve
eheheh...io cosa dovrei dire allora?
Scusami (e scusatemi tutti) per quanto mi dilungo nelle mie risposte. Capisco che annoio non poco, ma è la mia professione e il mio interesse tutto ciò che riguarda il mondo animale a partire dall'alimentazione e non solo.


Baldo...canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
Va lentina non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 07:26   #13
Profilo Utente
ketty 68
Gattone
Sostenitore
 
L'avatar di  ketty 68
 
Utente dal: 12 2012
Paese: Venezia
Regione: Veneto
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 1,803
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

A me non mi annoi affatto, anzi mi interessa proprio poter parlare con te, condivido in pieno quando dici che è una lotta dover convincere i clienti che non sempre quello che costa poco fa bene, anzi quasi mai. Anche se in un'altro settore ma nel commercio ci lavoro anch'io e per me è la stessa cosa, purtroppo.... A volte sono i vet stessi che non sono tanto ben informati, figurati gli altri. A me dispiace solo che per mia esperienza, nei pet shop di cui mi sono avvalsa non ho trovato persone così ben o più correttamente così eticamente informate come te. A volte ti trovi di fronte persone che ti consigliano prodotti anche senza cognizione di causa, e io a volte dico la verità qualche tranello l'ho fatto per vedere se quel pet shop poteva guadagnare la mia fiducia Comunque starei ore a parlare con te ma devo andare al lavoro Ok, ci ritorneremo, sull'argomento prima o poi, intanto per favore mi dici davvero cosa ne pensi di orijen? Se hai voglia di vedere la mia storia c'è tutto o quasi in "nemo e il granuloma eosinofilico" Grazie e ciao!
ketty 68 non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 07:48   #14
Profilo Utente
Ele :)
Gattone
 
Utente dal: 01 2012
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 1,340
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

Io nemmeno mi annoio a leggere i tuoi discorsi, anzi c'è sempre qualcosa da imparare! Per quanto riguarda il problema delle marche straniere anche la titolare del mio petshop aveva provato a inserire le vaschette Animonda ma per guadagnarci qualcosa le ha dovute vendere ad un prezzo molto alto, e visto che non le prendeva nessuno quando si è avvicinata la scadenza le ha dovute svendere perdendoci i soldi investiti, dopo di che non le ha più ordinate. Anche lei vende Gourmet ecc perché la gente le vuole, ma cerca di dissuadere i clienti proponendo altre cose.
Mi dispiace per il tuo micione, non conosco la malattia ma spero si riprenda alla grande!!!
Ele :) non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 08:01   #15
Profilo Utente
Va lentina
Supergatto
 
L'avatar di  Va lentina
 
Utente dal: 06 2005
Paese: Brianzolandia
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 11
Messaggi: 23,058
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

Quote:
Originariamente inviato da ketty 68 Visualizza Messaggio
intanto per favore mi dici davvero cosa ne pensi di orijen? Se hai voglia di vedere la mia storia c'è tutto o quasi in "nemo e il granuloma eosinofilico" Grazie e ciao!
Io di Orijen posso solo dire bene, sarei matta a dire il contrario. Devo ancora però capire bene come compensare l'eccesso di calcio e fosforo (soprattutto quest'ultimo che so essere particolarmente dannoso per l'apparato urinario del gatto). Lo trovo molto trasparente come etichetta sebbene tutte quelle erbettine mi chiedo quanto servano realmente all'animale. Insomma, sebbene per me è un buon alimento, non lo darei mai come cibo unico, specialmente quando l'età del micio comincia ad avanzare.

Quote:
Originariamente inviato da Ele :) Visualizza Messaggio
Io nemmeno mi annoio a leggere i tuoi discorsi, anzi c'è sempre qualcosa da imparare! Per quanto riguarda il problema delle marche straniere anche la titolare del mio petshop aveva provato a inserire le vaschette Animonda ma per guadagnarci qualcosa le ha dovute vendere ad un prezzo molto alto, e visto che non le prendeva nessuno quando si è avvicinata la scadenza le ha dovute svendere perdendoci i soldi investiti, dopo di che non le ha più ordinate. Anche lei vende Gourmet ecc perché la gente le vuole, ma cerca di dissuadere i clienti proponendo altre cose.
Mi dispiace per il tuo micione, non conosco la malattia ma spero si riprenda alla grande!!!
come si chiama il Petshop dove vai tu? E' a Roma centro? Io ne ho visitati3, molto piccini, uno che si chiama Cani e gatti, uno Palla di pelo e uno Tutto per noi. Li ho trovati ben forniti sebbene la limitazione dello spazio e con negozianti ben informati, specialmente al Tutto per noi.


Baldo...canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
Va lentina non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 10:05   #16
Profilo Utente
LaT
Guest
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

Interessante Vale, davvero, leggerti.
Non conosco questa patologia (per fortuna, direi, mi ci mancherebbe anche quella, in questo periodo...), ma concordo anche io che troppi e continui cambiamenti di alimentazione non aiutino a risolvere il problema.
Sono d'accordo con te che non siano i cibi veterinari a dare problemi, anzi. Con gli Hypoallergenic di RC io ho reso la vita vivibile al mio povero Casper, con gli Hepatic al mio cane Luna e con i renal ho tirato avanti bene Kami per otto mesi circa. Idem per i diabetic con Blu.
Lo stesso per Buffet, che sta mangiando i crocchi e l'umido per struvite. Non parliamo poi del Reovery di RC, piú appetibile di A/D e altrettanto valido.
Ma divago, scusate. Hai provato comunque con la carne di cavallo, cruda o scottata? Mi fece rinascere Matisse, che aveva 15 anni all'epoca e come sai è antiallergica.
  Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 10:48   #17
Profilo Utente
3zampineallegre
Supergatto
 
L'avatar di  3zampineallegre
 
Utente dal: 12 2009
Paese: Novara
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,617
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

Vale, ho avuto un attimo di smarrimento.
Io (che non sono micia) soffro di IBD e più volte il gastroenterologo mi ha detto che la dieta, in queste patologie, ha un'importanza relativa.
Essendo una patologia autoimmune, ad eziologia non ancora del tutto chiara, quel che oggi non mi fa male, domani potrebbe farmi passare tutto il giorno sul gabinetto.
Ti ha dato/parlato di terapia farmacologica? Eventuale biopsia del GI? Analisi del sangue e PCR?


Socio, Pelosona e Blue sarete sempre nel mio cuore
3zampineallegre non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 12:56   #18
Profilo Utente
Ele :)
Gattone
 
Utente dal: 01 2012
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 1,340
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

Quote:
Originariamente inviato da Va lentina Visualizza Messaggio
come si chiama il Petshop dove vai tu? E' a Roma centro? Io ne ho visitati3, molto piccini, uno che si chiama Cani e gatti, uno Palla di pelo e uno Tutto per noi. Li ho trovati ben forniti sebbene la limitazione dello spazio e con negozianti ben informati, specialmente al Tutto per noi.
Si chiama "Qua la zampa" ed è a Roma nord-est. La titolare si chiama Stefania ed è molto onesta e preparata, io mi sono sempre trovata benissimo. Se vuoi ti mando l'indirizzo in MP nel caso ti venga voglia di fare un altro giretto a Roma. I per shop che hai nominato non li conosco ma li cercherò... Mi piace girare
Ele :) non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 13:14   #19
Profilo Utente
Va lentina
Supergatto
 
L'avatar di  Va lentina
 
Utente dal: 06 2005
Paese: Brianzolandia
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 11
Messaggi: 23,058
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

@3zampineallegre
Mi è stata prospettata una ecografia ed eventuale esame istologico (o biopsia, non ricordo bene la differenza) su campione prelevato, ma non chiedermi come e da dove lo preleverebbero. La dieta ci tengono che sia idrolizzata ma davvero, anche stanotte che ho lasciato le crocche a disposizione (Z/D), hanno portato Garcia a fare un vomitino stamani. Una cosa che ho notato e che non vomita praticamente mai quando gli cucino la carnina io ma forse è solo un caso. Se è di origine autoimmune, allora forse con il PhytoG posso avere qualche speranza. Più tardi chiamo e provo a sentire cosa ne pensano i miei veterinari. L'esame del sangue è stato fatto ma non la pcr. Nessuna terapia farmacologica se non la ranitidina per il momento, ma ormai siamo entrati nella quarta settimana e gli episodi si sono ridotti ma di poco. Ho notato che si verificano settimanalmente. Sto dando Actinorm per non aggravare la situazione coi boli di pelo perché quel pistolone del Garcia lecca tutte le gatte di casa e di conseguenza ingerisce il pelo di tutte....che pirla.
Una cosa assurda è che va all'eterna ricerca di plastica da mangiare...e poi vomita. Che faccio, gli procuro l'erba gatta? Ma non è che peggioro la situazione?

@Ele
Grazie mille cara, la prossima volta che vado a Roma se riesco vado a farci un giro. Adoro visitare i miei colleghi della capitale.


@LaT proverò magari con la carne di cavallo. Vorrei però riuscire a stabilirmi con una tipo di alimento soltanto....ma è dura....


Baldo...canterò il tuo nome come la valle canta l'eco delle campane; ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.

Ultima Modifica di Va lentina; 17-12-2012 at 13:17.
Va lentina non è collegato   Vai in cima
Vecchio 17-12-2012, 22:33   #20
Profilo Utente
ketty 68
Gattone
Sostenitore
 
L'avatar di  ketty 68
 
Utente dal: 12 2012
Paese: Venezia
Regione: Veneto
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 1,803
Predefinito Re: IBD Inflammatory bowel disease

Quote:
Originariamente inviato da Va lentina Visualizza Messaggio
Io di Orijen posso solo dire bene, sarei matta a dire il contrario. Devo ancora però capire bene come compensare l'eccesso di calcio e fosforo (soprattutto quest'ultimo che so essere particolarmente dannoso per l'apparato urinario del gatto). Lo trovo molto trasparente come etichetta sebbene tutte quelle erbettine mi chiedo quanto servano realmente all'animale. Insomma, sebbene per me è un buon alimento, non lo darei mai come cibo unico, specialmente quando l'età del micio comincia ad avanzare.

Si infatti, anch'io lo integro all'umido 100 gr per l'esattezza più 65 gr di crocche per Nemo che è 6 kg ed ha 5 anni. Anch'io avevo un pò di dubbietti riguardo alle erbette, però sempre meglio di qualche altra cosa, spero di non sbagliarmi. Per il tuo Garcia io provo a spiegarti la storia di un'amica che ha dei problemi con la sua gatta di 14 anni. Allora io questa patologia che ha Garcia non la conosco, però lei ha avuto problemi simili al tuo con episodi di vomito ogni volta che mangiava umido soprattutto. Specifico che la gatta ha 14 anni e prima mangiava un pò di tutto, crocche nature best di Hill's e scatolette anche varie, non ti so dire esattamente quali perchè la gatta non è mia. All'improvviso sti vomiti, dapprima sporadici poi ripetuti, quindi vet che consiglia prima K/D mi sembra, poi Z/D perchè il primo non la faceva migliorare, le dice che secondo lui è gastrite. Fatto sta che da quello che mi raccontava, lo Z/D la faceva vomitare ancora di più, poi l'umido z/d non lo mangiava proprio, io allora ho provato a consigliarle i monoproteici DRN solo da integrare a z/d ma di quelli provati l'unico che sembrava tollerare era la quaglia. Comunque il vomito continuava sempre dopo mangiato. Io allora ho provato a procurarle equilibria cavallo perchè nel suo pet shop non c'era e le ho detto anche di provare a cucinare da lei le quaglie fresche e di darle però solo la polpa. Allora da quando mangia equilibria cavallo e ogni tanto anche carne di quaglia non ha più vomitato, calcola però che per evitare che vomiti ha dovuto sospendere z/d anche contro il parere del veterinario, che tra l'altro le aveva già propinato una serie di esami tra cui anche un istologico di cui hai parlato anche tu. Adesso sono già circa 7 mesi che sta direi proprio bene mangia equilibria cavallo a volte vitello mangia anche la carne di quaglia ogni tanto, è ritornata a mangiare anche un pò delle sue vecchie crocche nature best, ma poche poche e di esami tipo istologici fino ad ora non ne ha fatti. Io non so se questo ti possa aiutare anche perchè per Garcia può essere diverso, però mi raccomando fai tanta attenzione se devi fare esami un pò invasivi come penso un istologico, si parla sempre di sedazioni seppur minime e in un gatto non proprio giovane possono essere un pò pericolosi. Io sono sicura che non servirà che farai niente di esami intendo perchè vedrai risolverai prima. Prova magari solo un pochettino magari 2-3 giorni a togliere le z/d e dare equlibria che hai detto gli piace tanto, solo 2-3 giorni e vedi come và, magari succede anche a lui quello che è successo a Luna che è la gatta della mia amica, poi logico fai quello che più ti senti di fare, comunque un grattino e tanto fluido positivo da parte nostra ciao
ketty 68 non è collegato   Vai in cima
Chiudi Discussione

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 13:07.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara