Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Alimentazione

Notizie

Alimentazione Domande e consigli riguardo tutto ciò che i nostri a-mici mangiano o dovrebbero mangiare

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 11-11-2016, 09:25   #11
Profilo Utente
GeorgiaGee
Gattone
 
L'avatar di  GeorgiaGee
 
Utente dal: 02 2015
Paese: Milano
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 1,135
Predefinito Re: Esito visita Nutrizionista + esempio dieta Barf per IRC

Quote:
Originariamente inviato da SerenaF Visualizza Messaggio
Grazie Georgia per il riassunto davvero dettagliato ed esaustivo!
Sono contenta che tu abbia trovato un approccio che ti convince e mi/ti auguro vivamente che il tuo micio (non mi ricordo mai come si chiama ) tragga giovamento dal nuovo regime alimentare.

Non ti nascondo che molte delle cose che hai scritto mi lasciano perplessa proprio perché in rotta con la medicina tradizionale e quello che ho letto (sia negli anni passati che più di recente) sull'IRC e quindi sono davvero curiosa di spulciare la bibliografia che ti manderà (spero vorrai condividerla con noi).

Volevo anche chiederti, perché non mi è chiaro (perdonami! ): cos'ha detto a proposito della relazione fosforo-IRC? E' dell'avviso che un eccesso di fosforo (o una sua non restrizione) porti ad un peggioramento della malattia renale o non ha stabilito una correlazione stretta?

Non ho capito inoltre come secondo lui dovrebbe essere alimentato un gatto per quel che riguarda la quantità e la frequenza: dovremmo dargli pochi pasti con dosi contenute? O poco, ma spesso? Alimentarlo in maniera irregolare (5 pasti un giorno, 2 quello dopo) con dosi ballerine?


Tra l'altro, a conferma (?) della visione tradizionale, leggevo l'altro giorno di uno studio che è stato condotto in alcuni zoo tedeschi su un campione di grandi felini (tigri, leoni, leopardi, pantere, puma, ghepardi... di età compresa tra 6 mesi e 22 anni, quindi dai cuccioli ai senior) deceduti naturalmente o sottoposti ad eutanasia a causa di malattie preesistenti (comunque, nessun animale è stato sacrificato soltanto ai fini dello studio, quindi direi che dal punto di vista etico siamo a posto) e hanno constatato come in alcuni di questi ci fossero lesioni renali e urinarie, oltre a patologie ossee, ecc... (l'unica patologia che significativamente non era presente era il diabete).
Ora, mi viene da chiedermi, ma cosa mangiano gli animali negli zoo? So di un santuario per ghepardi in Sudafrica che dà ai suoi animali le crocchette Iams (povere bestie...), ma normalmente negli zoo non vengono alimentati con carcasse di animali ovviamente crude?

Scusate la divagazione e ancora GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!!!!
Serena sulle prime domande Ti rispondo piu' tardi quando sono a casa

Ho postato solo l'esito visita e la sua dieta, piu risposte alle domande, I miei dubbi, le mie prossime domande e cosa penso di fare o come cominciare, lo scrivo dopo
Grazie a tutti
GeorgiaGee non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 11-11-2016, 09:28   #12
Profilo Utente
SerenaF
Supergatto
 
L'avatar di  SerenaF
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,176
Predefinito Re: Esito visita Nutrizionista + esempio dieta Barf per IRC

Vedo adesso la proposta di Ivo e Alimiao di riservare i commenti ad un'altra discussione onde non sporcare questa: ooops, io mi sono già buttata a scrivere.
Ad ogni modo appoggio la proposta e ne faccio un'altra (che è in realtà propedeutica ad un'idea che mi frulla in testa già da un po' e che avevo già accennato): che ne dite- e che ne dicono i mod- di aprire un post (magari messo in evidenza anche quello) dove raccogliere una serie di link, raggruppati per argomento e presi da diverse fonti (purché dotate di una certa attendibilità, quindi non il blog della gattara Pina, ma articoli di veterinari italiani ed esteri, pubblicazioni mediche, per lo meno quelle poche che sono accessibili liberamente in rete), in modo che ciascuno di noi possa informarsi, mettendo a confronto diverse campane e scegliendo quelle con cui si sente più in sintonia, ma dopo averle sentite tutte e aver riflettuto su prospettive diverse e sugli argomenti che ciascuna di esse può portare a proprio sostegno) sulla nutrizione, sull'etologia, sull'IRC, sulle malattie virali (Fiv/Felv/fip)?
SerenaF non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 11-11-2016, 09:29   #13
Profilo Utente
SerenaF
Supergatto
 
L'avatar di  SerenaF
 
Utente dal: 11 2015
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 3,176
Predefinito Re: Esito visita Nutrizionista + esempio dieta Barf per IRC

Quote:
Originariamente inviato da GeorgiaGee Visualizza Messaggio
Serena sulle prime domande Ti rispondo piu' tardi quando sono a casa

Grazie infinitamente: altro che Georgia for president, SANTA SUBITO!!!!!
SerenaF non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 11-11-2016, 09:37   #14
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 7,458
Predefinito Re: Esito visita Nutrizionista + esempio dieta Barf per IRC

Bellissimo resoconto Georgia!!!!!!!!! grazie . Ho fatto un riassunto del tuo riassunto che riguarda quello che mi ha colpito di più, altri selezioneranno altre parti che non ho messo ma non per questo meno importanti.
Quote:
Originariamente inviato da GeorgiaGee Visualizza Messaggio
Ecco il riassunto della mia prima visita con il nutrizionista.
Consulto per cambio alimentazione, da industriale a casalinga, per un gatto di 8 anni con Irc stage 1/2.

Il nutrizionista mi e' sembrato molto competente, si esprime con calma e precisione e dimostra coerenza nel consigliare dieta e modalità di assunzione..... rimanda a svariate relazioni mediche sulla salute dei gatti alimentati con diete BARF ......Di fatto esiste invece una stretta correlazione fra la qualità dell’alimentazione tout court e la salute del gatto.....Nel nostro caso è probabile che l’80% dei suoi problemi renali (IRC e funzionalità compromessa) siano dovuti all’alimentazione e che solo il passaggio ad un’alimentazione sana possa scongiurare un ulteriore peggioramento.

..... cottura, additivi e conservanti danneggiano la qualità dei nutrienti.......In particolare se il gatto passa da un’alimentazione fatta di cibo per gatti (pieno di appetizzanti e sapori artificiali messi proprio per “piacere” al gatto)......

Estremamente interessante la sua opinione sulle modalità di assunzione del cibo. Ritiene innaturale e conseguentemente dannoso per la salute che il gatto faccia molti pasti nel corso della giornata. Essendo il gatto un predatore esso è naturalmente programmato per effettuare pasti lontani tra loro nel tempo ed è pertanto predisposto a digiuni lunghi.... A differenza dell’uomo..... il felino mangia solo in quelle rare e faticose occasioni in cui riesce a catturare una preda viva...... in un gatto abituato a pasti frequenti, il metabolismo si adatta ad assimilare e smaltire molto velocemente..... Di conseguenza, nel momento in cui viene a mancare la consueta razione di cibo, il metabolismo inizia subito a catabolizzare i grassi per ricavare immediatamente dall’interno quanto non è giunto dall’esterno........ Il suo metabolismo è lento per garantirgli la sopravvivenza, nel caso in cui per 2-3 giorni di seguito la caccia dovesse andargli male. Non per nulla il gatto, come tutti i felini, passa gran parte del giorno a dormire. Risparmia energia.
E’ tuttavia oltremodo chiaro come in un gatto abituato a mangiare con frequenza, il passaggio ad un’alimentazione più rarefatta debba avvenire in modo estremamente graduale..... Per evitare crisi di fame consiglia di lasciare a disposizione del gatto piccoli spuntini di cibo naturale (vongole sgusciate, etc…)
Accidenti, l'80% della sua patologia è dovuta all'alimentazione!
E' veramente molto interessante l'accento che mette tra la necessità di coerenza metabolica di un predatore e la disponibilità di cibo del predatore in casa. Noi in effetti, o almeno io , dimentichiamo che l'organismo è un trasformatore ed economo perfetto di energia, se si può si utilizza altrimenti si conserva. Mi ha dato una visione più completa, non relegata al momento dell'assunzione e suoi effetti che anche a lunga durata si ripercuotono nell'organismo di un animale nutrizionalmente non domesticato e probabilmente non domesticabile.
Mi sembra che sia un medico molto attento e rispettoso nei confronti della reale essenza del gatto di casa. Questo per me è importante
Quote:
Originariamente inviato da GeorgiaGee Visualizza Messaggio
....Si ci sono studi in merito, e mi ha proposto di mandarmi bibliobrafia.
....- Esistono studi a proposito dell'interazione tra cibo industriale-cotto e conservato e nefropatie a parte la classica correlazione con i croccantini / Come mai c'è una crescente % di gatti con problemi alle vie urinarie e renali?

Per lo stesso motivo per cui c'e' un aumento di malattie nella popolazione umana, dovute allo stile di vita e alimentazione moderna. .....

L''abbattitore e' necessario solo con il pesce e tutto cio' che proviene dal mare, e la carne di maiale.....Il chelante e' efficace solo se somministrato insieme al cibo.
Quella in rosso era la mia domanda , e la sua risposta non fa una piega!
Ha risposto a molte delle nostre domande e dubbi. Ora aspettiamo le documentazioni in merito, sperando che non si dimentichi.
Georgia ti ringrazio veramente tantissimo


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 11-11-2016, 09:47   #15
Profilo Utente
alimiao
Moderatore
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,623
Predefinito Re: Esito visita Nutrizionista + esempio dieta Barf per IRC

ho creato un post (spero i moderatori non me ne vogliano) in cui potete/possiamo raccogliere i nostri commenti, perplessità, entusiasmi, dubbi sull'approccio di Bettio. Ecco il link:

COMMENTI E CONSIDERAZIONI SULL'APPROCCIO PROPOSTO DA BETTIO
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:17.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara