Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli

Notizie

Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli In questa sezione potrete chiedere consigli e scambiarvi pareri sulle principali malattie feline che colpiscono i mici, ricordandovi che il forum NON sostituisce in nessun caso l'intervento del veterinario

 
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Prev Messaggio precedente   Prossimo messaggio Next
Vecchio 22-05-2012, 22:19   #1
Profilo Utente
2Micetta2
Gattino
 
L'avatar di  2Micetta2
 
Utente dal: 07 2008
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 309
Exclamation Urgente! Epidemia di panleucopenia

Buonasera ragazzi, volevo condividere con voi questa richiesta di aiuto!! Parte da una volontaria di Napoli che ha tenuto in stallo diversi micini che purtroppo le si sono ammalati: ha perso 7 cuccioli e ora 9 sono in terapia che purtroppo è molto dispendiosa (GRANULOKINE o qualcosa del genere!). Vi incollo la descrizione dell'evento su facebook, se potete partecipate numerosi o al limite condividete, vi prego è importante!

"Tutto ha avuto inizio circa 10 giorni fa, quando improvvisamente è morta una gattina di 40 giorni nel giro di pochissime ore, la corsa al pronto soccorso non è servita a nulla, era troppo debole e mi ha lasciata senza nemmeno un bruciolo di speranza di poterla aiutare, lei si chiamava Trilly. Oltre alla sua morte ciò che mi ha amareggiata ulteriormente è stato il fatto che lei aveva già tante persone pronte ad ospitarla e renderla un membro della loro famiglia e questo non perché era bellissima, lei era una gattina speciale….

Non avevo ancora superato il dolore per la sua perdita, quando mi accorgo che i suoi fratellini si comportavano in modo strano, lo sorso sabato , ovvero il 12 maggio, erano molto tranquilli, troppo per il loro caratterino, così decido di portarli a fare un controllo…… arrivati in clinica i medici mettono subito dei cateteri in vena per iniziare una terapia, ma nessuno di noi si aspettava ciò che stava per accadere….

Quella sera stessa uno dei due morì….. mentre l’altro un po’ più forte continuava a lottare, aveva un cuoricino molto resistente, e cercammo in tutti i modi di aiutarlo a vivere…..

la mattina successiva, andando dai gattini che avevo in stallo, mi accorgo dell’assenza di una gattina, la cerco ovunque, fino a trovarla morta, nascosta dietro ad un cartone, lei era la piccola sunny……. anche lei come trilly mi aveva lasciata improvvisamente, senza poter fare niente per salvarla….. la stavo curando dalla rinotracheite, rispondeva bene alla terapia e mangiava di gusto, ma qualcosa di brutto e di oscuro c’era ad attenderla……

passano tre giorni e l’ultimo fratellino di trilly sembra stare migliorando molto, torna a fare i suoi bisognini nella lettiera e riprende l’appetito, ma quando tutto sembrava andare bene, ecco che vedo distruggersi tutti i sogni e le speranze mie e sue, era un lottatore, un vero duro, l’avevo chiamato Ultimo come il gladiatore, per il suo coraggio e la sua determinazione, ma povero piccolo, non sapeva che stava lottando contro qualcosa di troppo grande anche per lui……..ha raggiunto i suoi fratellini la notte tra il mercoledì e il giovedì verso le ore 04.00

piango la loro morte, ma dentro di me sono felice per l’unico loro fratellino adottato….penso che almeno lui stia bene, così chiamo l’adottante sperando in belle notizie che avrebbero potuto rallegrarmi la giornata, mi ero illusa, anna, la sua mamma mi racconta tra le lacrime il suo incubo….. il piccolo era morto il martedì mattina e nello stesso giorno anche uno dei suoi gatti di 3 anni era morto con gli stessi sintomi che io le avevo descritto….. una notizia che mi ha gelato il cuore, avevo già capito di avere la stanza infetta, ma non pensavo poteva fare così tanti danni…….

Giovedì sera noto che altri due gattini sono un po’ strani, ma ancora giocavano e avevano appetito, chiamo la clinica e avviso che il giorno dopo mi sarei recata da loro per dei controlli….. il mattino dopo trovo uno dei due morto e ancora un altro gatto che non mi convinceva, prendo i due piccoli e andiamo al pronto soccorso, iniziano subito la terapia ad uno e decidono il ricovero immediato, mentre per l’altro si decide di fare solo una terapia in vena ma di farlo tornare a casa perché il suo emocromo era ottimo….. la terapia dura quasi 2 ore, ed io resto li con lui……. Mentre sta per terminare la fluido terapia crolla anche questo gattino di 5/6 mesi, inizia ad avere lunghe scariche di diarrea e vomita in continuazione……. Due ore prima stava bene apparentemente, le sue analisi erano buone, e due ore dopo mi viene detto che non è sicuro riesca ad arrivare a sera….i medici mi consigliano di andare a casa e cercare di riposare, era inutile restare li, ai miei piccoli avrebbero badato loro, ma prima di andare mi prescrivono dei farmaci da iniziare a fare agli altri NOVE gattini che stavo cercando di gestire, si avete letto bene ce ne sono ancora NOVE che sono dei possibili infetti….. mi prescrivono synulox da 50mg da fare per almeno 7 giorni ½ compressa a gattino mattina e sera, e herp soluzione orale da fare 0,3ml mattina e sera per almeno 7 giorni e poi altri 7 giorni solo di mattina, sperando di attutire leggermente i danni del virus….. sto parlando di GASTRO FELINA, una malattia bruttissima, che quando arriva, quelle poche volte che arriva, lascia dietro di se solo morte e disperazione…… ma i medici mi hanno già preparata che ad uno alla volta di sicuro dovrò ricoverarli tutti quanti appena si presenteranno i primi sintomi…….

Durante tutta la giornata mi aggiorno con la clinica per sapere come stanno, sono sempre stabili e per fortuna vomito e diarrea si sono arrestati per il momento…..nel pomeriggio vienda me simona soprano che mi ha aiutata a gettare tutte le cose dei gatti, ceste, tiragraffi, ciotole, lettiere, copertine e fare una gran disinfettata in tutta la stanza, spostando l’impossibile e lavando ovunque con lysoform, candeggina e napisan, entrambe sappiamo che in questo modo non abbiamo debellato il virus, ma abbiamo comunque cercato di attutirlo…… è quasi sera e credo che ormai la giornata sia finita, ma non era così, mi chiama imma malavolta che ha in stallo i tre gattini del sottotetto, ci eravamo sentite anche la sera prima e la mattina perché i gattini erano un po’ abbattuti, lei li aveva portati dal suo veterinario la mattina il quale aveva prestato loro il primo soccorso, ma la sera stavano malissimo, collassate, imma mi chiama piangendo chiedendomi aiuto, lei non può sopportare di vederle andare via senza provare a fare qualcosa, ci incontriamo a metà strada per recuperare le due femminucce, il maschietto per fortuna ancora non manifesta nessun sintomo…..le carico in macchina e torno a casa, durante il tragitto penso a cosa fare per il loro bene, lasciarle morire da sole? Fare l’eutanasia? Sono molto combattuta, ma alla fine prendo la mia decisione e chiamo il vet al cellulare per informarla che sto andando per addormentare due delle mie bamboline…… arrivate in clinica, le guarda e invece di addormentarmele, decide di provarci, una delle due ha ancora tanta forza, sta cercando di lottare…… l’altra invece non ci da nemmeno il tempo di mettere un catetere in vena che fa il suo ultimo respiro per poi lasciarci……

Una volta in clinica di notte, colsi l’occasione per scendere giù nei ricoveri ed andare a salutare gli altri due miei piccoli amori, ormai erano ore che non avevano più scariche e la febbre stava scendendo…..

In questo momento, mentre io sono qui a scrivere, imma malavolta è in clinica per fare i test al maschietto e all’altro gattino che aveva lei stessa svezzato……

In meno di dieci giorni ho eseguito 7 piccoli funerali, ho tre piccoli ricoverati e nove a rischio…… non sono affatto dei bei numeri questi……… ed io sono al collasso sia economicamente che psicologicamente, ho cercato di aiutarli con le mie forze, con i miei risparmi, ma loro sono tanti e le mie fonti si sono esaurite….. non vi ho raccontato ogni singolo particolare per intenerirvi alla storia per ottenere il vostro aiuto, se avessi voluto solo quello avrei fatto un tipo d’appello diverso…. ma vi sto raccontando tutto solo perché sento il bisogno di parlarne, perché sento che potrei impazzire, non riesco più a dormire la notte, a lavoro sto facendo un sacco di danni, sto troppo male e non riesco più a reggere i loro crolli improvvisi, non riesco a rilassarmi, vado in continuazione da loro e gli controllo il respiro, li tocco il bacino perché ho paura di non riuscire ad occhio nudo a capire se si stanno scheletrendo o meno, se stanno dormendo, li sveglio e li poggio a terra per vedere come camminano, come corrono, come reagiscono al gioco, e vi assicuro che vivere così per più di una settimana può distruggere una persona, sto male, troppo male ma non riesco a sfogare ciò che ho dentro, non riesco a piangere eppure ne sento un gran bisogno, è come se stessi morendo con loro a poco a poco…..e ho anche tanta paura di aver infettato i miei gatti, e si perché i primi gattini malati me li sono portata a casa per non lasciarli mai da soli…….

Non ho portato un conto di quanti soldi ho speso fino ad oggi e nemmeno mi interessa, avrei solo voluto averli tutti qui con me o saperli in splendide famiglie dove avrebbero vissuto super coccolati, ma chiedo a voi di aiutarmi a continuare a curarli, a cercare di salvarli, vorrei dirvi a quanto ammonta la spesa, ma è un vero punto interrogativo, non sapendo quanti di loro andranno in clinica vivi e per quanto tempo ci resteranno….

Quello che vi chiedo è di aiutarmi con un minimo contributo a testa, anche il solo costo di una pizza…… io capisco anche che per molti nemmeno il costo di una pizza è possibile e a queste persone chiedo aiuto con la condivisione dell’evento, invitare i propri amici a partecipare…….

Stavo pensando anche di fare una lotteria, ma non ho nulla da poter mettere in palio, in questi giorni chiederò ad amici se hanno cose mai utilizzate…… nel frattempo per chi di vuoi può iniziare ad aiutarmi, vi lascio la mia poste pay

testo editato


ChiaraFigaroFilippo
2Micetta2 non è collegato   Vai in cima
 

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:50.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara