Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli

Notizie

Malattie dei gatti: Richieste di aiuto e consigli In questa sezione potrete chiedere consigli e scambiarvi pareri sulle principali malattie feline che colpiscono i mici, ricordandovi che il forum NON sostituisce in nessun caso l'intervento del veterinario

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 27-01-2012, 09:45   #1
Profilo Utente
.miki.
Cucciolo
 
L'avatar di  .miki.
 
Utente dal: 01 2012
Regione: Umbria
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 58
Predefinito Aiuto per renella con valori ph nella norma

Salve, è da un mese ormai che il micio di quasi 7 anni non riesce a uscire da questa situazione.
A fine dicembre l'ho portato dal suo ex veterinario perchè urinava poco e spesso. Il veterinario senza sapere nulla di più gli ha dato il baytril, non abbiamo risolto nulla e gli ha fatto una puntura di convenia. Lo cataloga come cistite idiopatica nonostante un'ecografia dove è evidente la presenza di renella il cui responso è il rischio di blocco uretrale, il rene ha la parete lievemente iperecogena. Le analisi del sangue indicano che la funzionalità è intatta anche se noto che il fosforo è nei limiti della normalità.
Inutile dire che ho cambiato veterinario.
Analisi delle urine
proteine ++
leucociti ++
sabbia +++
ph 6-6,5

Il nuovo veterinario lo sottopone a fluidoterapia con ringer lattato un giorno sì e uno avvertendomi che, nel caso in cui faccia poca pipì ricorrerà al catetere.
Come alimentazione, avendo il ph normale gli da l'urinary s/o di mantenimento 30 gr di croccantini e una bustina di umido.
Dopo un miglioramento iniziale, adesso di procede ad alti e bassi. Un giorno fa tre volte pipì bene, il giorno dopo una sola volta, il giorno dopo ancora fa due tre volte pipì, ma è un pochino meno del normale. Così sono passati 10 giorni.
Non beve e quindi con molta pazienza gli diamo l'acqua S.Anna con una siringa.
Questi croccantini inoltre gli provocano stitichezza visto che poverino ha anche le pareti dell'intestino lievemente ispessite. Il pelo è ispessito e ha la forfora.
Ho ordinato le Sanabelle urinary e come umido il miamor pasto delicato. Prima che andasse da questo veterinario, gli davo senza sapere nulla le hill's per la struvite, ma visto il ph normale ho smesso. La quantità di pipì però era migliorata.

Stamattina credo che lo riporterò dal veterinario.
Quando devo ricontrollare le urine? Il veterinario dice dopo un mese da inizio cura. E' normale che ci voglia così tanto tempo? Pensate che l'alimentazione sia corretta? Dovremmo ricorrere al catetere senza aspettare altro tempo?
Scusate le mille domande, ma non riesco proprio a vederlo stare ancora male...
.miki. non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-01-2012, 15:39   #2
Profilo Utente
DonPepeDeVega
Supergatto
 
L'avatar di  DonPepeDeVega
 
Utente dal: 11 2007
Paese: Civitella In Valdichiana
Regione: Toscana
Sesso: Uomo
Gatti: 6
Messaggi: 4,197
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

.. purtroppo io non me ne intendo.. bisognerebbe aspettare le esperte o, meglio ancora, Perlina..


Ministro Zuril, Lady Gandal, Wilhelmina, Romeo, Jones, Diana ( ed Indy e Kiki per sempre nel cuore )
DonPepeDeVega non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-01-2012, 16:28   #3
Profilo Utente
.miki.
Cucciolo
 
L'avatar di  .miki.
 
Utente dal: 01 2012
Regione: Umbria
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 58
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

Beh, meglio così, si vede che i tuoi mici non hanno questi problemi!
Stamattina sono stata dal vet che nel frattempo aveva mandato le urine all'ospedale veterinario dal quale ha avuto nuovi esiti:
peso 1043
ph 6,5
glucosio neg
chetoni 15 mg/dl
sangue tracce
Leucociti 5 pcm
Eritocitri 2 pcm
Proteine ++
cilindri assenti
cristalli ++
batteri ++
cellule epiteliali < 1 pcm

Sedimento: alcuni leucociti, rari globuli rossi. Qualche cellula epiteliale squamosa. Numerosi germi coccacei. Numerose goccioline di grasso. Presenza di cristalli amorfi a tappeto e di rari cristalli di struvite.

Il veterinario mi ha detto che secondo lei non si tratta di curare la struvite , ma di vedere quali sono questi batteri con la cistocentesi e di fare una nuova eco per controllare gli uretrali e poi vedere il da farsi.
Le goccioline di grasso non so proprio cosa siano, spero non i grassi della pappa visto che dovrei iniziare con le sanabelle urinary che ce l'hanno alto.
.miki. non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-01-2012, 16:28   #4
Profilo Utente
bianchina
Supergatto
 
L'avatar di  bianchina
 
Utente dal: 11 2007
Paese: tezze sul brenta
Regione: Veneto
Sesso: Donna
Gatti: 7
Messaggi: 3,768
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

già, sarebbe meglio perlina, ma appunto, anche la risposta delle più esperte, ti aiuterà sicuramente! io grazie a dio, non ho mai avuto questo tipo di problemi! tanti incrocini per il tuo miciotto!


duchessa, lunetta e tutti i miei angeli pelosi volati sul ponte, sarete sempre nel mio cuore... bianchina, briciola, celestina, bonnie, gennarino, queen e pigiamino, i miei bimbi adorati, siete la mia vita.... mirtilla, amore mio, torna a casa, ci manchi da morire.
bianchina non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-01-2012, 16:38   #5
Profilo Utente
lunanera
Supergatto
 
L'avatar di  lunanera
 
Utente dal: 03 2009
Paese: Prov. Palermo
Regione: Sicilia
Sesso: Donna
Gatti: 26
Messaggi: 19,184
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

dunque le urinary s/o sono uguali alle hill che davi prima, forse lievemente più "forti" sono le s/d ma hanno comunque le stesse indicazioni.
avete fatto un esame del sedimento? non mi pare da quello che scrivi.
quello che ha fatto il tuo ex vet è corretto, il baytril è specifico per le cistiti, anche se poteva prima accertarsi se fosse batteriche con un esame prima di definirla idiopatica.
il catetere non si mette per prevenzione ma come sblocco in una situazione di urgenza cioè di blocco urinario.
la sola renella per fortuna difficilmente fa clocco ma capita conuncque.
bene controllare il ph.
e si ci vuole almeno un mese di cura con alimento specifico per far un minimo di effetto sempre che lo faccia.
ti faccio notare che il sanabelle urinary non è un cibo medicato e quindi in questo momento non è adatto a lui. il miamor invece non c'entra proprio nulla con la struvite ed è bene non dare altri alimenti diversi da urinary per non inficiare l'efficacia del cibo medicato.
auguri
ps: non avevoletto l'ultimo aggiornamento si alla cistocentesi e urinocoltura con antibiogramma


La perfezione non è il mio forte, ma al mio gatto piaccio così come sono.Lunanera

I miei piccoli angeli e i mici dispersi sempre nel mio cuore.
lunanera non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 27-01-2012, 16:55   #6
Profilo Utente
.miki.
Cucciolo
 
L'avatar di  .miki.
 
Utente dal: 01 2012
Regione: Umbria
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 58
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

Grazie per la risposte lunanera,
sto iniziando a capirci qualcosa. Pensavo che le s/o mantenimento non fossero medicate e quindi le sanabelle andassero bene. Continuerò con le s/o o con le hill's visto che le prime non mi piacciono molto e non darò altro.
.miki. non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 29-01-2012, 10:50   #7
Profilo Utente
Valeria
Gattino
 
L'avatar di  Valeria
 
Utente dal: 01 2012
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 147
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

Come sta il tuo micio?


Samy un giorno ti rincontrerò sul ponte.. Mi manchi tanto amore mio
Valeria non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-02-2012, 09:44   #8
Profilo Utente
.miki.
Cucciolo
 
L'avatar di  .miki.
 
Utente dal: 01 2012
Regione: Umbria
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 58
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

abbiamo ripetuto le analisi con la cistocentesi e l'ecografia. I risultati sono dal veterinario, ieri sera ci ho parlato per telefono e mi ha accennato qualcosa, domani ci andiamo.
Cristalli di struvite non ci sono, rimangono alcune tracce ematiche. Di cristalli amorfi non me ne ha parlato.
L'antibiogramma rivela la presenza di pochi batteri 5 su qualcosa (risultato impreciso, ma non ho le analisi) bisogna valutare se dare l'antibiotico.
Non capisco perché l'ecografia non trova riscontro nelle analisi: la parete della vescica è molto ispessita, il veterinario ha dato un antinfiammatorio naturale. Soprattutto la vescica sembra piena di roba, ma questa "roba" nelle analisi non c'è...
Il micio sembra tranquillo, ha ripreso a mangiare quantità normali di cibo, continua ad andare nella lettiera tante volte al giorno, ma fa anche quantità di pipì accettabili. Ieri ha fatto un'altra flebo anche se secondo me non c'era bisogno. Quando ho i risultati in mano li posto. (grazie valeria)
.miki. non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-02-2012, 14:51   #9
Profilo Utente
lunanera
Supergatto
 
L'avatar di  lunanera
 
Utente dal: 03 2009
Paese: Prov. Palermo
Regione: Sicilia
Sesso: Donna
Gatti: 26
Messaggi: 19,184
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

per la vescica piena l'ecografista che cosa ha ipotizzato?
no trova riscontro potrebbe trattarsi di cistite non batterica ma idiopatica che porta per l'appunto una vescica infiammata


La perfezione non è il mio forte, ma al mio gatto piaccio così come sono.Lunanera

I miei piccoli angeli e i mici dispersi sempre nel mio cuore.
lunanera non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 07-02-2012, 15:40   #10
Profilo Utente
.miki.
Cucciolo
 
L'avatar di  .miki.
 
Utente dal: 01 2012
Regione: Umbria
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 58
Predefinito Re: Aiuto per renella con valori ph nella norma

in realtà l'ecografista pensava fosse struvite, il materiale presente nella vescica è compatibile con batteri, cristalli, cellule di sfaldamento, leucociti, pigmenti urinari... Lunanera, i cristalli amorfi cosa sono? possono provocare infiammazione e cistite?
In effetti all'inizio è stato ipotizzato che fosse idiopatica, ma ho letto che è una cistite che si risolve da sola o con un'antibiotico per 10 giorni e l'urys. Qua è un bel pò che va avanti così..
.miki. non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:08.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2020.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara