Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Richieste di aiuto generiche

Notizie

Richieste di aiuto generiche Inserite qui le vostre richieste d'aiuto o aiutate chi si trova in difficoltà con i propri gatti

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 15-04-2018, 20:10   #11
Profilo Utente
Saretta ♡
Gattone
 
L'avatar di  Saretta ♡
 
Utente dal: 01 2016
Messaggi: 2,306
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

E trovarle una sistemazione? Cioè x due mesi il viaggio non vale la pena, ma neanche lasciarla a casa. Cioè se vado 1/2 settimane in vacanza ogni anno va bene, ma se sono due mesi povera micia veramente. Poi ogni due giorni passa qualcuno a darle da mangiare... ma stiamo scherzando?!
I gatti non sono giocattoli


Sara,Tigro-giò e Minnie
Saretta ♡ non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2018, 09:48   #12
Profilo Utente
alimiao
Gattone
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,051
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

Scusa ma nessuna delle due soluzioni mi sembra ideale. Sicuramente, non portarla con voi in Germania (in aereo + ambiente nuovo non in sicurezza + con nuove persone).... è da pazzi, sapendo la storia della gatta e tutto quanto. Anche lasciarla sola due mesi con qualcuno che viene a cambiarle la lettiera ogni due giorni, non è per niente ideale. Soprattutto per una gatta attaccata morbosamente a voi, come tu spesso la descrivi. Poi se dovesse avere qualche problema di salute o altro, come se ne accorge una persona che viene due minuti a cambiare una lettiera mentre lei probabilmente si nasconde?

Il meno peggio sarebbe trovare una persona FIDATA disposta a soggiornare fissa da voi per due mesi. Ma è una questione delicata, sinceramente bisogna stare attenti prima di affidare le chiavi di casa a qualcuno per un periodo così lungo... dovreste mobilitarvi subito, e iniziare ad abituare la gatta a questa nuova persona. Poi non so quanto vi costerebbe, a meno che non sia una persona che per motivi suoi vorrebbe trascorrere i mesi estivi dalle tue parti...

L'ideale sarebbe non andare proprio in Germania, a dire la verità. Per i gatti purtroppo a volte bisogna fare delle rinunce.
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2018, 10:58   #13
Profilo Utente
iw1dov
Gattone
 
Utente dal: 06 2016
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Uomo
Gatti: 5
Messaggi: 1,361
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

Altre soluzioni possibili, in ordine di drasticità crescente:

- siete una coppia, se ben ricordo; dici che il trasferimento è per lavoro. Ipotizzo che il lavoro sia solo per uno/a dei due, l'altro/a segue per ovvi motivi. Se la situazione è questa, si sposta solo chi ha il lavoro, l'altro/a resta a casa con Wendy.

- come sopra, ma quello che parte getta le basi per una permanenza più lunga/definitiva, e poi il resto della famiglia segue.

Se no non vi resta che andare, portando anche Wendy; scegliete il mezzo più veloce, anche se più caro, e una volta là vedete come la prende la miciotta. Se non è possibile mettere l'alloggio in sicurezza, finestre chiuse e patire il caldo.

Temo che non resti molto altro...
iw1dov non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2018, 11:35   #14
Profilo Utente
alimiao
Gattone
 
Utente dal: 01 2015
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 2,051
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

Quote:
Originariamente inviato da iw1dov Visualizza Messaggio
Altre soluzioni possibili, in ordine di drasticità crescente:

- siete una coppia, se ben ricordo; dici che il trasferimento è per lavoro. Ipotizzo che il lavoro sia solo per uno/a dei due, l'altro/a segue per ovvi motivi. Se la situazione è questa, si sposta solo chi ha il lavoro, l'altro/a resta a casa con Wendy.

- come sopra, ma quello che parte getta le basi per una permanenza più lunga/definitiva, e poi il resto della famiglia segue.
concordo al 100%

Quote:
Originariamente inviato da iw1dov Visualizza Messaggio
Se no non vi resta che andare, portando anche Wendy; scegliete il mezzo più veloce, anche se più caro, e una volta là vedete come la prende la miciotta. Se non è possibile mettere l'alloggio in sicurezza, finestre chiuse e patire il caldo.
Qui non mi trovo molto d'accordo... è molto rischioso fare questo tipo di esperimenti, per di più con una gatta già molto paurosa e traumatizzata, e in più andando a stare in una casa in un cui ci sono anche altre persone, quindi immagino che non si possa proprio fare tutto ciò che si vuole (tenere finestre chiuse ecc). Viaggiare per lavoro e trasferirsi per due mesi all'estero è già uno stress per noi umani. Figuriamoci poi viaggiare con una gatta paurosa e fobica, a cui non si può spiegare che il cambio sarà solo per due mesi, mettendola in una casa non in sicurezza, facendola viaggiare in aereo... boh, per me è una tortura inutile. La gatta sta bene nel suo territorio, che comprende la sua casa con i suoi odori E gli umani di riferimento.
alimiao non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2018, 12:05   #15
Profilo Utente
iw1dov
Gattone
 
Utente dal: 06 2016
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Uomo
Gatti: 5
Messaggi: 1,361
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

Lo so, ed io stesso ho già espresso l'opinione che per Wendy viaggiare non sia un'opzione. Citavo questa possibilità solo per completezza perchè le altre, se non sbaglio, sono già state tutte esaminate.
iw1dov non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2018, 13:51   #16
Profilo Utente
Ranma
Cucciolo
 
Utente dal: 03 2017
Sesso: Uomo
Gatti: 1
Messaggi: 85
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

Salve,
Cerco di rispondere brevemente a tutti:
1) purtroppo non abbiamo nessuno che possa venire qui per due mesi, quindi non c'è la possibilità di affidare la casa insieme a Wendy a qualcuno,
2) affidare Wendy a qualcuno è impossibile, non si farebbe avvicinare in alcun modo, ricordo a tutti che è rimasta nascosta 4 mesi, nonostante ci sentisse tutti i giorni, quindi dubito che con qualcun altro sarebbe diverso.
3) Il lavoro in Germania è per entrambi, non solo uno dei due, altrimenti non si sarebbe posto il problema.

Quindi purtroppo queste soluzioni non sono adottabili, noi abbiamo deciso di portarla, poiché non possiamo lasciarla due mesi da sola, rimarrebbe traumatizzata dalle nuove persone e sopratutto per il suo morboso attaccamento a noi.

Oltre al killitam conoscete qualcosa che possa farla addormentare durante il viaggio? Il balcone abbiamo saputo che non è al piano terra ma al primo piano, quindi lo metteremo in sicurezza.
Conoscete un modo per trasportare gatti che non sia Alitalia?
Grazie
Ranma non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2018, 13:58   #17
Profilo Utente
Valecleo
Gattone
 
Utente dal: 12 2016
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 1,571
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

Questo può esserti di aiuto forse: https://www.edreams.it/pianifica-via...porto-animali/
Valecleo non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2018, 14:12   #18
Profilo Utente
Xiaowei
SuperModeratore
 
L'avatar di  Xiaowei
 
Utente dal: 10 2015
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 1
Messaggi: 3,353
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

Una soluzione per risparmiare un po' sul viaggio potrebbe essere anche partire separati, uno con un volo low cost e l'altro con micia al seguito!
Xiaowei non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 17-04-2018, 14:23   #19
Profilo Utente
iw1dov
Gattone
 
Utente dal: 06 2016
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Uomo
Gatti: 5
Messaggi: 1,361
Predefinito Re: Trasportare gatto molto pauroso all'estero

hai già visto qui? http://www.micimiao.net/forum/showthread.php?t=68049 E' di qualche anno fa, ma credo che molte cose siano ancora valide.

Per viaggi all'estero non so dirti, ma quando l'anno scorso stavamo pensando a come far arrivare qui Matt dalla Puglia, ho dovuto constatare che in aereo l'unica opzione possibile era Alitalia.

Poi però la situazione si è sbloccata grazie ad una staffetta che l'ha portato a Roma, ed allora siamo andati in treno.
iw1dov non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:18.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2018.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara