Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili
Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili e amici degli animali
Aiuta anche tu Micimiao clicca qui

Home Micimiao Forum Regolamento FAQ Calendario
Vai Indietro   Micimiao Forum di discussione per tutti i gattofili > MICIMIAO FORUM DI DISCUSSIONE SUI MICI > Richieste di aiuto generiche

Notizie

Richieste di aiuto generiche Inserite qui le vostre richieste d'aiuto o aiutate chi si trova in difficoltà con i propri gatti

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
Vecchio 16-01-2018, 09:07   #1
Profilo Utente
Anubi
Gattone
 
Utente dal: 10 2016
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,020
Predefinito Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

Scusate il papiro. Le feste natalizie appena trascorse mi hanno portato un bellissimo "regalo" inaspettato: un nuovo peloso in famiglia. Il cucciolone ha fatto di tutto affinchè mio papà lo portasse a casa e, a detta del vet, ha un'età massima di 7-8 mesi. All'inizio mio papà era titubante conoscendo il caratterino della mia gatta (nei momenti di stress tende a strapparsi il pelo della schiena fino a provocarsi delle vere e proprie croste e non è socievolissima con gli altri gatti), ma il micio aveva una zampa ferita, una lieve congiuntivite e le temperature di notte tendono a scendere sotto lo zero, non poteva lasciarlo ancora fuori tutto solo al freddo. Zampina e occhietti sono già guariti e sta prendendo peso; vorrebbe perennemente mangiare (mangia circa 350-400 g di umido al giorno più carne cruda alla sera e mangerebbe ancora) e spero che ciò sia dovuto solo al fatto che abbia patito la fame e non sia indice di qualcosa che non vada. Oltre alla pappa, vorrebbe perennemente le coccole, con noi è buonissimo e quando sei nella stanza con lui non fa altro che buttarsi addosso per le coccole, ti prende proprio la mano con le zampine per farsi accarezzare...mai visto un micio così cozza. Il problema è che è tanto affettuoso con le persone quanto aggressivo con gli altri gatti. Ora è in una sua stanza con tutte le sue cose, ma quando apro la porta e intravede il mio maschietto, che si piazza sempre davanti alla porta perché incuriosito dal nuovo arrivato, parte all'attacco con orecchie tese all’indietro facendo i tipici versi dei gatti interi che lottano tra loro. Il vet ha detto che molto probabilmente è così aggressivo solo perchè ancora intero però non mi era mai capitato un cucciolo che manifestasse una tale aggressività. Qualcuno ha avuto esperienze simili? Negli altri inserimenti che ho fatto i mici si sono sempre limitati a soffi, ringhi e qualche zampata ma mai hanno cercato di aggredirsi in modo violento, mi sa che questo inserimento sarà più lungo e difficile del previsto. Il mio maschietto, come immaginavo, ha reagito in modo positivo, non soffia e sta perennemente davanti alla porta a chiamare il nuovo micio per giocare…la femmina invece un po’ mi preoccupa: quando sente miagolare il micio gira per casa ringhiando e ieri, dopo un anno che non aveva più avuto episodi di aggressività rediretta nei nostri confronti (in passato tendeva ad attaccarci quando sentiva i gatti della mia vicina litigare tra loro all’esterno, mentre ultimamente si limitava a girovagare per casa ringhiando alla ricerca della fonte dei versi senza più attaccarci), ha sentito l’odore del gattino sui miei pantaloni e ha cominciato a inseguirmi soffiandomi contro. Purtroppo lei quando ha paura e si spaventa tende a diventare aggressiva. Credo che la gatta abbia associato l’odore del nuovo arrivato a qualcosa di pericoloso, percependo la sua aggresività! Tra due giorni il piccoletto sarà castrato e faremo il prelievo per il test fiv-felv tramite PCR. Ce li fate qualche incrocino per l'operazione, il test e l'inserimento? Ci hanno sempre portato fortuna e ne abbiamo molto bisogno.
Anubi non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 16-01-2018, 09:32   #2
Profilo Utente
iw1dov
Gattone
 
Utente dal: 06 2016
Paese: Torino
Regione: Piemonte
Sesso: Uomo
Gatti: 5
Messaggi: 1,361
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

Subito incrocini attivati a manetta!!


Complimenti per il salvataggio! Avete fatto proprio bene a dare casa ad un micio senzatetto, per di più ferito.

Riguardo l'aggressività del nuovo arrivato, mi sembra tanto la Lina dei primi tempi, che sparava a vista a qualunque felino apparisse sul suo schermo radar.

La situazione si è risolta in molto tempo - diciamo pure anni -, complice il fatto che di fatto non era sterilizzata (le avevano lasciato un'ovaia dentro). Le cose hanno cominciato a cambiare quando si è resa conto di aver finalmente trovato casa (e ce n'è voluta, prima che se ne accorgesse!), ma la vera svolta è avvenuta quando anche l'altra ovaia è stata finalmente trovata e rimossa.

Prima aveva l'impianto, che ha evitato calori per due anni e mezzo, ma forse è stata solo una coincidenza, perchè al rinnovo del farmaco mi ha fatto tre calori in due mesi...

Buona fortuna e ben arrivato al nuovo pelosetto!

iw1dov non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 16-01-2018, 09:39   #3
Profilo Utente
Aletto
Supergatto
 
Utente dal: 12 2014
Paese: Roma
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 6,174
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

tutti gli incroci del mondo triplicati per le tre prove
vediamo come procede la coabitazione, non mi preoccupa tanto l'aggressività del nuovo miciotto anche se a 7/8 mesi ha già una sua visione della vita sulla quale col tuo aiuto potrà trovare altri tipi di adattabilità, quanto la tua micia che non ha trovato alternative per lenire lo stress
facci sapere!


"Quando mi trastullo con la mia gatta chissà se essa non faccia di me il proprio passatempo più di quanto io faccia con lei" Montaigne
Aletto non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 16-01-2018, 10:28   #4
Profilo Utente
Valecleo
Gattone
 
Utente dal: 12 2016
Regione: Lazio
Sesso: Donna
Gatti: 5
Messaggi: 1,573
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

Naturalmente incrocini per l'operazione e soprattutto per il test fiv/felv
Però lo vorrei pure io il padre che gli restano attaccati i mici
Comunque penso che la convivenza tra i mici migliorerà quando il nuovo arrivato sarà sterilizzato. Tra l'altro è in un'età abbastanza difficile, a 7-8 mesi sono belli attivi e pieni di ormoni.
Valecleo non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 31-01-2018, 13:37   #5
Profilo Utente
Anubi
Gattone
 
Utente dal: 10 2016
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,020
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

Grazie a tutti, i vostri incrocini ci hanno portato fortuna!
Vi aggiorno un po’: il cucciolone è stato castrato, l’operazione è andata benissimo ed è risultato negativo sia alla Fiv che alla Felv!
In queste due settimane ho continuato l’inserimento in modo molto graduale, sia perché fino a ieri non avevo ancora i risultati del test sia perché sono stata influenzata… ho fatto scambio di odori, ho lasciato aperta una fessura nella porta in modo che il cucciolone e l’altro mio gatto si potessero vedere e entrambi non hanno dato segnali di aggressività, anzi si sono anche parlati tra di loro
Sembrava che stesse andando tutto bene, la gatta non si è strappata il pelo, non aveva più avuto episodi di aggressività rediretta nemmeno con lo scambio di odori….fino ad oggi quando è successo il delirio.
Ho aperto la porta della stanza del cucciolo, che si trova al piano inferiore della casa, e l’ho fatto incontrare con il mio gatto…il cucciolo si è gonfiato tutto, ha iniziato a fare versi e a rincorrere l’altro gatto, il quale è scappato molto spaventato senza reagire. Sono riuscita a far rientrare il cucciolone nella sua stanza attirandolo con la pappa senza che si facessero male.
La mia gatta si trovava al piano di sopra e quando ha sentito i versi del gatto ha cominciato a correre per casa facendo anche lei dei versi e quando il mio gatto è salito di sopra l’ha aggredito in modo aggressivo, l’ha rincorso con versi e ringhi. Sono riuscita ad allontanarla dal micio che era paralizzato dalla paura in un angolo della cucina con una scopa perché era così aggressiva che avevo paura attaccasse anche me. Per circa un’ora ogni volta che vedeva l'altro gatto gli soffiava e cercava di attaccarlo ma l’ho distratta con degli snack…adesso sembra si sia un pochino calmata e si è addormentata sul divano. Mi sono spaventata, aveva avuto episodi aggressivi in passato, soprattutto verso di noi appena portata a casa perché era molto spaventata, ma oggi è stato molto peggio…non si era mai comportata così con l’altro gatto che poverino aveva il terrore negli occhi. Ora è voluto uscire nel suo cat run.
Ho tanta paura che questo inserimento non riuscirà, non voglio che a rimetterci sia il mio gatto! Se il cucciolo non fosse aggressivo l’inserimento sarebbe molto più facile…purtroppo la mia gatta ha un carattere molto particolare e se si spaventa reagisce con l’aggressività.
Avete qualche consiglio per l’inserimento? Io sono molto demoralizzata!
Anubi non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 31-01-2018, 14:43   #6
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 10,010
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

Forza forza passera'.... E' solo il 1 incontro! Ed e' passato ancora poco tempo, solo 15 gg. Richiudi continua con l'inserimento. Se hai una buona erborista chiedi aiuto ai fiori, io in una occasione diversa mi son trovata molto bene con gli australiani.
Baci, ba
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 01-02-2018, 12:49   #7
Profilo Utente
Stregatta74
Cucciolo
 
L'avatar di  Stregatta74
 
Utente dal: 08 2013
Paese: Brianza
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 2
Messaggi: 51
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

solitamente I gatti se la vedono tra loro ma se ci sono episodi cosi di aggressivita' non e' tanto normale (parlo della micia).
hai gia provato con il feliway? ci sono pareri discordanti ma tentar non nuoce...il fatto di intervenire sempre e dividerli pero' non va tanto bene. so che hai paura che si facciano male ma se devono conoscersi non possono farlo in due stanze diverse


Gastone e Golia resterete per sempre vivi nel mio cuore...mi mancate tanto!
Stregatta74 non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 08-02-2018, 09:34   #8
Profilo Utente
Anubi
Gattone
 
Utente dal: 10 2016
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,020
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

Aggiorno: la settimana scorsa la gatta ha continuato ad attaccare in modo aggressivo il micio residente ogni volta che saliva al piano superiore (come se vedesse in lui la minaccia del nuovo arrivato) e a volte anche quando le passava vicino…entrambi sobbalzavano ad ogni rumore e il maschietto si rifugiava spesso in posti alti perché sa che la gatta non è capace di raggiungerlo; la micia ha anche cercato di attaccarmi due volte sentendomi addosso l’odore del nuovo micio, ma sono riuscita ad allontanarla con lo spruzzino…quando si è calmata le ho dato due snack. Siccome la situazione stava diventando molto stressante per tutti ho deciso di lasciare il micio residente, per questa settimana, qualche giorno a casa del mio ragazzo in modo che io posso essere un po’ più tranquilla, almeno non ho l’ansia di dover intervenire se la gatta lo attacca e nel frattempo ho continuato l’inserimento tra il cucciolo e la gatta ripartendo dall’inizio e continuando con lo scambio di odori. Devo dire che le cose sono andate leggermente meglio, la gatta non mi ha mai attaccato e si è limitata a soffiare e ringhiare alla copertina del nuovo arrivato ma alla fine ieri sera si è addormentata sopra e ci ha fatto anche la pasta. Non si sono ancora mai visti perché lei si rifiuta di avvicinarsi alla porta del nuovo arrivato…scende al piano inferiore, si ferma sulle scale, soffia e ringhia e poi scappa di sopra. Il nuovo arrivato non ha alcuna reazione quando gli faccio annusare i giochini o le copertine dei due residenti, non soffia, non ringhia ed è sempre il solito coccolone con noi.
La gatta sta già prendendo Anxitane e il Feliway è sempre acceso.
Stavo pensando di usare i fiori di Bach o quelli australiani…vedendo i commenti positivi nell’altro thread di utenti del forum che hanno usato quelli australiani appositi per animali stavo pensando di provare la formulazione Aggressive e sperare che ci aiuti.
Anubi non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 16-02-2018, 15:42   #9
Profilo Utente
babaferu
Supergatto
 
Utente dal: 06 2008
Paese: torino
Gatti: 3
Messaggi: 10,010
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

Anubi non spostare il micio residente, povero, l'altra si sentirà ancora più padrona e quando rientrerà il micio sarà peggio!
babaferu non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Vecchio 15-03-2018, 15:34   #10
Profilo Utente
Anubi
Gattone
 
Utente dal: 10 2016
Regione: Lombardia
Sesso: Donna
Gatti: 3
Messaggi: 1,020
Predefinito Re: Incrocini per nuovo cucciolone e inserimento

Quote:
Originariamente inviato da babaferu Visualizza Messaggio
Anubi non spostare il micio residente, povero, l'altra si sentirà ancora più padrona e quando rientrerà il micio sarà peggio!
Torno ad aggiornare dopo un bel po’…
@Ba, in quel momento mi è sembrata l’unica soluzione, sembrava che la gatta vedesse nel mio micio il pericolo del nuovo gatto e lui si stava stressando moltissimo...il mio gatto viene con me a casa del mio ragazzo le sere che vado da lui a dormire, è stato abituato a stare in due case fin da piccolissimo e per lui non è un problema. Quando ritorniamo a casa mia la gatta corre ad annusarlo e quando vede che è lui si tranquillizza e spesso gli lecca il musetto. Devo dire che quando il micio residente non c’era la gatta ha cominciato ad avvicinarsi incuriosita alla porta del nuovo micio e finalmente si sono visti. Da quel momento non ha avuto più episodi di aggressività rediretta e quando l’altro micio residente sale al piano superiore lei spesso soffia, poi gli annusa il didietro, vede che è lui e se ne va senza attaccare.


Per un mese ho fatto vedere i mici tramite un pannello di plexiglass che ho attaccato alla porta della stanza del micio. Quest’ultimo per un primo periodo si buttava contro il pannello quando vedeva i miei mici per attaccarli e la mia gatta facevo lo stesso…si facevano a vicenda dei versi contro e la gatta inoltre soffiava e ringhiava, l’altro micio residente invece si gonfiava e scappava via. Da circa metà febbraio avevo cominciato a dare Anxitane e i fiori australiani alla gatta e al cucciole, ma con lui li ho sospesi dato che gli è comparso il granuloma eosinofilo sul labbro e sta seguendo una dieta ad esclusione. Venerdì scorso vedendo che anche la mia gatta aveva smesso da alcuni giorni di ringhiare, soffiare come una serpe e “ululare” alla vista del micio (lui aveva già smesso da un bel po’) ho aperto la porta: la gatta l’ha attaccato soffiando e ringhiando e poi si è nascosta nella cuccia del tiragraffi…il micio inizialmente era tranquillo ma deve essersi spaventato e ha iniziato a fare dei versi tipo ululati gonfiandosi tutto, però sono riuscita a distrarlo con dei nuovi giochini. L’altro micio residente, sentendo il trambusto, è scappato fuori nel giardino messo in sicurezza. La gatta è rimasta nascosta per circa un’ora mentre il micio giocava tranquillo, poi lui si è messo sul divano e si è addormentato. La gatta è uscita dalla cuccia ed è andata in sala, il nuovo micio l’ha vista e ha iniziato ad inseguirla, ma lei è scappata a nascondersi sotto il letto. I due hanno continuato a “ulularsi” contro finchè non ho attirato il micio nella sua stanza. Nei giorni seguenti li ho fatti incontrare ancora, ma si è verificata la stessa scena: Lei appena vede il micio ringhia, soffia, fa i versi e scappa, lui inizialmente è tranquillo, ma poi la insegue gonfiandosi e facendo a sua volta i versi…è capitato che lui salisse sul tiragraffi mentre lei vi era sopra per mangiare toccandola; a quel punto lei lo ha attaccato e si sono azzuffati, per fortuna non si sono fatti male, ma a quel punto sono intervenuta separandoli con lo spruzzino. A me sembra che lei abbia paura di lui mentre lui mi sembra incuriosito ma che a sua volta si spaventi e contrattacchi per difesa…lui non soffia e non ringhia, parte in quarta con i versi aggressivi gonfiandosi. In questi due ultimi giorni li ho tenuti separati e li sto facendo incontrare ancora solo tramite il plexiglass…la gatta soffia e ringhia, mentre il maschietto residente adesso quando lo vede si mette a fargli i versi e a soffiare; il micetto all’inizio non reagisce ed è tranquillo ma poi si gonfia a sua volta e fa anche lui i versi. Credo che il mio gatto adesso veda il nuovo come una minaccia.
Boh, mi sembra di fare un passo aventi e due indietro…sono contenta del fatto che la relazione tra i due residenti sia tornata alla normalità e che nessun micio manifesti disagio con pipì fuori posto o pelo strappato, ma siamo ancora lontano dalla buona riuscita dell’inserimento!
Anubi non è collegato   Rispondi Citando Vai in cima
Rispondi

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
Tu Non puoi postare nuovi threads
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:39.


Powered by vBulletin® Version 3.8.11
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright, Privacy e Note Legali : Micimiao.net - Micimiao.it - Micimiao.com Copyright ©2000 - 2018.
Tutti i contenuti presenti all'interno di questo sito sono proprietà di micimiao e sono protetti da copyright. .
E' pertanto severamente vietato copiare anche solo parzialmente i contenuti di questo sito senza aver ottenuto il consenso esplicito.
Creato, aggiornato e gestito da webmaster Tamara